Bagheria, rubava l’energia elettrica Arrestata titolare di un bar

La donna aveva manomesso il contatore installato all'interno del locale di sua proprietà posizionando un magnete che riusciva a far figurare un minore consumo

G.M.

Aveva manomesso il contatore installato all'interno del bar di sua proprietà, nel centro di Bagheria, posizionando un magnete che riusciva a far figurare un minore consumo di energia elettrica. Con l'accusa di furto aggravato di energia elettrica i carabinieri hanno arrestato una commerciante, G.M. di  37 anni. I militari, insieme a personale specializzato della società Enel, hanno scoperto lo speciale escamotage che consentiva alla donna  di “risparmiare” fino al 70% dei consumi effettivi sulla bolletta elettrica bimestrale. Frigoriferi, climatizzatori e luci erano accesi tutto il giorno. Ieri, il gip, dopo la convalidava l'arresto, ha sottoposto la donna all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento