Bagheria, lavoratori del Coinres aggrediscono il sindaco Lo Meo

L'episodio di violenza, secondo una nota del Comune, sarebbe avvenuta ieri sera alla fine di un incontro tra i sindaci dei comuni del Consorzio che cura la raccolta dei rifiuti e i sindacati

Un gruppo di lavoratori del Coinres avrebbe aggredito il sindaco di Bagheria, Vincenzo Lo Meo. L’aggressione – secondo quanto riferisce una nota del Comune – sarebbe avvenuta alla fine di un incontro tra i sindaci dei comuni del Consorzio che cura la raccolta dei rifiuti e i sindacati. All’episodio di violenza, avvenuto ieri sera e maturato in un clima di esasperazione per le difficoltà delle amministrazioni a saldare i loro debiti con il Coinres, era presente anche l'assessore Nicolò Tarantino. Altri sindaci sono riusciti ad allontanarsi dopo la riunione, mentre Lo Meo si è rifugiato in un locale comunale ed è stato poi scortato fuori dai vigili urbani.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

Torna su
PalermoToday è in caricamento