Bagheria, raid vandalico all'acquedotto: danneggiati mezzi Amap

Ignoti hanno tagliato la recinzione metallica e si sono introdotti nell'area in località Monte Consona, dove erano parcheggiati diversi veicoli

Raid vandalico ai danni dell'Amap, l'azienda che gestisce il servizio idrico integrato in 35 Comuni dell'area metropolitana di Palermo. Ignoti, dopo aver tagliato la recinzione metallica, si sono introdotti nell'area dell'acquedotto di Bagheria in località Monte Consona e hanno danneggiato quattro vetture di proprietà dell'Amap e tre di una società di noleggio parcheggiate all'interno del piazzale. Indagini in corso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto il sindaco palermitano Leoluca Orlando ha espresso “la più ferma condanna per il danneggiamento dei mezzi dell’Amap”, auspicando che “quanto prima le forze dell’ordine possano fare piena luce su un episodio anomalo per modalità e per il luogo in cui è avvenuto”. Il Sindaco ha altresì manifestato la propria solidarietà ai vertici dell’azienda ed ai suoi lavoratori e si è detto  “certo che questi fatti non interromperanno l’attività dell’Amap anche al di fuori della città di Palermo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, in Sicilia 68 nuovi contagiati: i morti superano quota 100

Torna su
PalermoToday è in caricamento