Non solo autovelox, c'è il telelaser: controlli anche in via Libertà e via Oreto

Vita sempre più dura per chi non rispetta il codice della strada. I vigili dichiarano guerra aperta agli indisciplinati: ecco i presidi organizzati dalla polizia municipale (fino a domenica) per garantire la sicurezza

Vita sempre più dura per chi non rispetta il codice della strada. I vigili dichiarano guerra aperta agli indisciplinati. Il nemico numero uno è sempre lo stesso: l'alta velocità. La direzione del corpo di polizia municipale ha deciso così di disporre nuovi presidi mobili di controllo con l’uso di autovelox e telelaser in vari punti della città.

Obiettivo? Garantire la sicurezza stradale attraverso il rispetto dei limiti di velocità. Le pattuglie vigileranno attraverso l'utilizzo del telelaser in grado di rilevare la velocità dei veicoli attraverso gli infrarossi. Per tutta la settimana varie pattuglie sono in azione con l’occhio elettronico in nove importanti strade palermitane. Di seguito vengono elencati i presidi valevoli fino a domenica 23 aprile.

Il telelaser è stato sistemato in via Pitrè, via Libertà, viale Diana, viale Ercole, via Croce Rossa, via Oreto, viale dell’Olimpo, via Nicoletti, viale del Fante, viale Regione Siciliana Nord Ovest (carreggiata laterale direzione Catania e carreggiata laterale direzione Trapani) e infine viale Regione Siciliana Sud Est  (carreggiata laterale direzione Catania e carreggiata laterale direzione Trapani). 

In azione anche l'"Autovelox 105 SE" (ovvero immagini digitali memorizzate e trasmesse ad un computer centrale). E' attivo in viale Regione Siciliana Nord Ovest (carreggiata centrale direzione Catania e in quella in direzione Trapani)  viale Regione Siciliana Sud Est (carreggiata centrale direzione Catania e quella in direzione Trapani).

L'"Autovelox 105 SE" (versione mobile) staziona invece in viale Diana, viale dell’Olimpo, via Lanza di Scalea, viale Margherita di Savoia, viale Ercole, viale Michelangelo e via Ernesto Basile.

Box fisso in viale Regione Siciliana Nord Ovest (carreggiata centrale all'altezza di via La Loggia direzione Trapani) viale Regione Siciliana Nord Ovest (carreggiata centrale all'altezza del civico 3666, nei pressi del tratto corrispondente a via Da Vinci direzione Catania), viale Regione Siciliana Nord Ovest (carreggiata centrale all'altezza di via Principe di Paternò direzione Trapani).

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • il nemico numero uno è l'imbecillità e la spavalderia di autoimbecillisti che ti passano dalla corsia d'emergenza come fosse personale. O come gli str*** che in autostrada, ti cominciano a lampeggiare 200 metri prima, mentre ti sei appena immesso al sorpasso e ti si piazzano attaccati al posteriore con gli abbaglianti accesi. Talvolta sono stato tentato di piantare freno in autostrada e scendere col crick in mano. Poi come finisce si conta! PIU PATTUGLIE O TELECAMERE IN AUTOSTRADA !

  • Avatar di Fra
    Fra

    Al "motociclista" distratto faccio notare che ho scritto che "questo gruppo per la velocità spericolata mette a repentaglio la vita di pedoni e automobilisti". ... altro che "decibel più alti rispetto alla noma"! Se il "motociclista" guida distrattamente come distrattamente ha letto... siamo veramente in pericolo!

    • Avatar anonimo di Motociclista
      Motociclista

      Carissimo, questi motociclisti che cita, per sua sfortuna, proprio in quel quadrilatero, non corrono.. Ma a causa di quei decibel sembra che lo facciano... Per cui se non ci crede, la invito stasera a scendere con un telelaser per misurare la velocità che effettuano...

  • Contento del fatto che qualcosa si stia muovendo in termini di codice stradale ma ancora siamo lontani dall essere civili. I vigili oltre ai limiti di velocità dovrebbero installare telecamere nelle corsie preferenziali, in prossimità degli incroci con semafori e sopratutto dovrebbe inasprire le sanzioni per tutti quelli che usano il cellulare mentre sono alla guida. Ecco se fanno anche questo e allora potrò dire che Palermo vuole veramente diventare una città civile.

    • sotto elezioni, funziona sempre tutto... o almeno l'impressione dovrebbe essere quella!

  • Avatar di Fra
    Fra

    Tanti, ormai troppi residenti quotidianamente subiamo le goliardie di un gruppo o meglio di una banda di centauri armati di moto di grossa cilindrata e di motocaos che durante la giornata, e in particolare dal venerdì sera e nelle serate pre-festive dalle 21:00 alle 04:00 del mattino, romba e "smarmitta" percorrendo il loro "quadrilatero" preferito. Questo gruppo per la velocità spericolata mette a repentaglio la vita di pedoni e automobilisti lungo il quadrilatero delle vie Sciuti--Notarbartolo--Malaspina--Pr.pe Palagonia--Pr.pe Paternò-Sciuti. È possibile che le polizie locali (Vigili urbani, Polizia di Stato, Guardia di Finanza) non siano in grado di dissuadere questi fuorilegge a continuare con questi comportamenti volti a molestare, giorno e notte, gli abitanti residenti e commercianti del luogo?

    • ti segnalo che con la bella stagione, la sera, si può assistere a vere gare motociclistiche che sfrecciano da bagheria ad altavilla e viceversa. Oddio passasse una pattuglia..

    • Avatar anonimo di Motociclista
      Motociclista

      Penso che sia più fuorilegge un automobilista che utilizza lo smartphone durante la guida o che viaggia senza cintura di sicurezza, sorpassando senza freccia, camminando dalla corsia preferenziale o arrestando l'auto improvvisamente solo per guardare delle vetrine o altro... Piuttosto che un motociclista col casco integrale che emette dei decibel più alti rispetto alla media...

  • Avatar anonimo di Fra
    Fra

    Tanti, ormai troppi residenti quotidianamente subiamo le goliardie di un gruppo o meglio di una banda di centauri armati di moto di grossa cilindrata e di motocaos che durante la giornata, e in particolare dal venerdì sera e nelle serate pre-festive dalle 21:00 alle 04:00 del mattino, romba e "smarmitta" percorrendo il loro "quadrilatero" preferito. Questo gruppo per la velocità spericolata mette a repentaglio la vita di pedoni e automobilisti lungo il quadrilatero delle vie Sciuti--Notarbartolo--Malaspina--Pr.pe Palagonia--Pr.pe Paternò-Sciuti. È possibile che le polizie locali (Vigili urbani, Polizia di Stato, Guardia di Finanza) non siano in grado di dissuadere questi fuorilegge a continuare con questi comportamenti volti a molestare, giorno e notte, gli abitanti residenti e commercianti del luogo?

  • Avatar anonimo di Fra
    Fra

    Tanti, ormai troppi residenti quotidianamente subiamo le goliardie di un gruppo o meglio di una banda di centauri armati di moto di grossa cilindrata e di motocaos che durante la giornata, e in particolare dal venerdì sera e nelle serate pre-festive dalle 21:00 alle 04:00 del mattino, romba e "smarmitta" percorrendo il loro "quadrilatero" preferito. Questo gruppo per la velocità spericolata mette a repentaglio la vita di pedoni e automobilisti lungo il quadrilatero delle vie Sciuti--Notarbartolo--Malaspina--Pr.pe Palagonia--Pr.pe Paternò-Sciuti. È possibile che le polizie locali (Vigili urbani, Polizia di Stato, Guardia di Finanza) non siano in grado di dissuadere questi fuorilegge a continuare con questi comportamenti volti a molestare, giorno e notte, gli abitanti residenti e commercianti del luogo?

  • Nuove inculate....

    • giuste aggiungerei. Il codice della strada si deve rispettare e non perchè siamo stupidi ma per un fattore di salvaguardia nostra e degli altri.

  • Quello che avete descritto è il nuovo Telelaser TruCam , attualmente in uso solo dalla Polizia Stradale in Sardegna e Lazio. Per adesso a Palermo vi è solo il telelaser tradizionale (quello in foto), in uso da diversi anni...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mattarella a Palermo per ricordare Pio La Torre, accolto con applausi e selfie

  • Politica

    Finanziaria impantanata all'Ars, Baccei: "Copertura per i disabili a rischio"

  • Economia

    Sgravi fiscali per i negozi "intrappolati" tra i cantieri: via libera del Comune

  • Cronaca

    In giro per Misilmeri con 300 grammi di hashish, arrestato un uomo

I più letti della settimana

  • L'incidente di via Arcoleo, morta la bambina sbalzata fuori dall'auto

  • Incidente in via Giorgio Arcoleo, bambina sbalzata fuori da un'auto: è grave

  • Ucciso da un Suv, l'ultima pedalata di Giuseppe: "Quei sorrisi dietro il bancone da Ilardo"

  • Incidente a Tommaso Natale, si schianta contro autocompattatore: morto 31enne

  • Incidente in via Messina Marine, Suv travolge una bici: muore a 33 anni

  • Cinisi, si sporge dal balcone per raccogliere delle nespole e precipita: morta una donna

Torna su
PalermoToday è in caricamento