Scoperto deposito di auto rubate a Bolognetta: denunciati due fratelli palermitani

I due sono stati sorpresi dai carabinieri in un appezzamento di terreno mentre stavano caricando sul proprio furgone parti meccaniche e di carrozzeria di mezzi rubati a giugno e luglio

Scoperto un deposito di auto rubate a Bolognetta. Al termine dell'operazione effettuata dai carabinieri sono stati denunciati alla procura di Termini Imerese due fratelli palermitani, di 43 e 23 anni, accusati di furto e ricettazione (G.F e D.F. le rispettive iniziali). I due sono stati sorpresi dai militari in un appezzamento di terreno mentre stavano caricando sul proprio furgone parti meccaniche e di carrozzeria di mezzi rubati a giugno e luglio. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno trovato altre parti di autovetture rubate, ma sulla cui provenienza sono ancora in corso accertamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento