Scoperto deposito di auto rubate a Bolognetta: denunciati due fratelli palermitani

I due sono stati sorpresi dai carabinieri in un appezzamento di terreno mentre stavano caricando sul proprio furgone parti meccaniche e di carrozzeria di mezzi rubati a giugno e luglio

Scoperto un deposito di auto rubate a Bolognetta. Al termine dell'operazione effettuata dai carabinieri sono stati denunciati alla procura di Termini Imerese due fratelli palermitani, di 43 e 23 anni, accusati di furto e ricettazione (G.F e D.F. le rispettive iniziali). I due sono stati sorpresi dai militari in un appezzamento di terreno mentre stavano caricando sul proprio furgone parti meccaniche e di carrozzeria di mezzi rubati a giugno e luglio. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno trovato altre parti di autovetture rubate, ma sulla cui provenienza sono ancora in corso accertamenti. 

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Sferracavallo, stuprata mentre aspetta il treno per l'aeroporto: fermato diciannovenne

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

  • Via Roma, mostra il dito medio alla polizia: arrestato dopo un parapiglia

  • Incidente sulla Palermo-Catania, si ribaltano due mezzi: una ferita

Torna su
PalermoToday è in caricamento