Cinisi, l'auto blu del sindaco è stata danneggiata: niente scuola per quattro disabili

Tutte e quattro le ruote del mezzo, utilizzato per accompagnare gli studenti a Carini e Palermo, sono state sgonfiate. Il sindaco Palazzolo: "Sono dispiaciuto, forse i responsabili volevano farmi uno scherzo non sapendo che il loro gesto avrebbe creato un disagio ad altri"

L'auto blu del sindaco di Cinisi messa a disposizione dei disabili

Niente scuola ieri mattina per quattro studenti disabili di Cinisi. L'autista dell'auto blu messa a disposizione dal sindaco, Giangiacomo Palazzolo, per accompagnare i ragazzi a Carini e Palermo dove frequentano le lezioni quando è andato a prendere il mezzo ha trovato una brutta sorpresa: tutte e quattro le ruote erano a terra. A darne notizia è il primo cittadino: "Le telecamere installate sul posto - spiega a PalermoToday - purtroppo non hanno ripreso i responsabili perchè la luce delle luminarie, montate in occasione della festa di San Giuseppe, ha bruciato l'immagine. Le modalità con cui i responsabili hanno agito e il luogo in cui il fatto è accaduto - il deposito della macchina è vicino al parco giochi - mi fanno sospettare che sia stata opera di qualche ragazzino. Forse volevano fare uno scherzo al sindaco non sapendo che l'auto viene utilizzata per accompagnare i ragazzi per andare a scuola e che quindi il loro gesto avrebbe creato un disagio ad altri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un dipendente del Comune, da circa due mesi, ogni giorno utilizza l'auto per accompagnare gli studenti all'istituto alberghiero a Carini e si reca anche a Palermo dove altri ragazzi diversamente abili frequentano delle scuole professionali. Lo stesso mezzo quest'estate è stato usato per portare i disabili, che ne hanno fatto richiesta, in spiaggia Magaggiari, senza barriere architettoniche dal mese di giugno: il lido, affidato in concessione, è munito della sedia sdraio necessaria per l'ingresso in acqua dei disabili gravi. "Le gomme dell'auto stamattina - conclude Palazzolo - sono state riparate e il mezzo può quindi tornare a disposizione dei ragazzi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento