La dichiarazione universale dei diritti umani compie 70 anni, iniziativa all'Auditorium Rai

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un evento pensato per i "70 anni dei diritti umani":  l'associazione Marco Sacchi - con il patrocinio del Comune di Palermo, l'Ordine dei Medici di Palermo e l'Associazione Italiana Donne Medico di Palermo - , lancia l'iniziativa per lunedì 10 dicembre, a partire dalle 15, all'Auditorium Rai (viale Strasburgo, 19).

Un'occasione per riflettere sui valori della società contemporanea e sull'attualità della Dichiarazione Universale dei diritti umani, che compie 70 anni, con l'esplicito obiettivo di non abbassare la guardia sul fronte dei diritti, da conquistare e difendere ogni giorno.

"Andremo oltre un semplice ricordo, oltre una semplice lettura - spiega Rosalba Muratori, presidente dell'Associazione. Non bisogna dimenticare quanto è stato conquistato, quello che c'è da conquistare e quanta strada c'è ancora da fare. Il 10 dicembre 1948 si celebra la centralità dell'essere umano, il diritto a vivere in un mondo sano, giusto, in pace. Un messaggio di fondamentale importanza, oggi più che mai".

Gli studenti dell'Istituto Magistrale Regina Margherita Palermo, attori, pazienti, medici e amici dell'associazione Marco Sacchi leggeranno i trenta articoli della Dichiarazione Universale. Dopo il reading si affronteranno temi legati all'ambiente, alla salute e alla giustizia attraverso vari strumenti  narrativi, dal docufilm alla drammatizzazione teatrale.

Torna su
PalermoToday è in caricamento