Misilmeri, al supermercato durante l’orario di lavoro: sospesi tre impiegati comunali

Si tratta di tre dipendenti dell'ufficio Anagrafe che non potranno tornare in servizio per 12 mesi. Le telecamere dei carabinieri li hanno sorpresi mentre effettuavano commissioni personali quando avrebbero dovuto essere in ufficio. Altri 7 gli indagati

Andavano a fare la spesa durante l’orario di lavoro mentre i colleghi gli garantivano la presenza "strisciando" il badge al posto loro. I carabinieri hanno notificato tre provvedimenti cautelari di sospensione dall’esercizio di pubblico ufficio o servizio per 12 mesi nei confronti di tre dipendenti dell’ufficio Anagrafe del comune di Misilmeri. Si tratta di Filippa Di Pisa (62 anni), Rosalia Romano (54) e Enrico Venturini (57), che potrebbero dover rispondere dei reati di truffa e falsa attestazione o certificazione. Altri sette gli indagati.

Le immagini che inchiodano gli impiegati | VIDEO

Il provvedimento è stato emesso dal gip del tribunale di Termini Imerese. "Le indagini eseguite dai militari - spiegano dal Comando provinciale - hanno permesso di appurare che oltre la metà degli impiegati comunali si assentava sistematicamente durante l’orario di lavoro per effettuare varie commissioni personali".

I carabinieri, infatti, li hanno sorpresi mentre andavano a fare compere presso venditori ambulanti o nel vicino supermercato. "E’ emerso inoltre - concludono dal Comando - che la registrazione dell’orario di servizio dei dipendenti non presenti sul luogo di lavoro veniva spesso garantita da altri colleghi che timbravano in entrata/uscita per conto degli assenti".

"I fatti che vedono protagonisti i dipendenti comunali di Misilmeri ci rammaricano tanto. Riponiamo nella magistratura e nelle autorità militari - dichiara il sindaco Rosalia Stadarelli - la massima fiducia affinché si continui a fare luce sui fatti accertati ed oggetto dell’indagine. L’Amministrazione adotterà tutti i provvedimenti necessari per tutelare l’immagine del nostro Comune con tutte le azioni necessarie nelle sedi opportune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento