Fermato ubriaco alla guida prende a calci e pugni gli agenti: arrestato

I poliziotti lo hanno bloccato in via Simone Corleo dopo averlo visto sfrecciare ad alta velocità nelle strade del centro. L'uomo è stato ammanettato dopo una breve colluttazione

Dopo aver attraversato il centro guidando la sua auto a forte velocità, un ubriaco - almeno secondo quanto riferiscono dalla Questura - ha aggredito i poliziotti che lo avevano fermato al termine di un inseguimento in via Simone Corleo. Quando gli agenti si sono avvicinati alla vettura, D.P. di 46 anni, li ha colpiti a calci e pugni ed è stato immobilizzato dopo una colluttazione.

Adesso dovrà rispondere di violenza resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Denunciato un uomo di 42 anni che era con lui sulla macchina, anch'egli ubriaco.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento