Ballarò, crack dentro un contenitore per le vitamine in bagno: 30enne finisce in carcere

L'uomo era già ai domiciliari. La droga, circa quattro grammi, era suddivisa in 19 dosi. A trovarla, nel corso di una perquisizione, i carabinieri della compagnia di Piazza Verdi

Aveva in casa circa quattro grammi di crack, suddivisi in 19 dosi, nascosti in un contenitore in plastica per vitamine nel bagno. Per questo Candeh James Jerry, trentenne palermitano già agli arresti domiciliari a Ballarò, è finito in carcere.

A trovare la droga nel corso di una perquisizione, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Piazza Verdi che lo hanno arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il trentenne adesso si trova al Pagliarelli a disposizione del giudice.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento