Ballarò, crack dentro un contenitore per le vitamine in bagno: 30enne finisce in carcere

L'uomo era già ai domiciliari. La droga, circa quattro grammi, era suddivisa in 19 dosi. A trovarla, nel corso di una perquisizione, i carabinieri della compagnia di Piazza Verdi

Aveva in casa circa quattro grammi di crack, suddivisi in 19 dosi, nascosti in un contenitore in plastica per vitamine nel bagno. Per questo Candeh James Jerry, trentenne palermitano già agli arresti domiciliari a Ballarò, è finito in carcere.

A trovare la droga nel corso di una perquisizione, i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Piazza Verdi che lo hanno arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il trentenne adesso si trova al Pagliarelli a disposizione del giudice.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • "Palestra trasformata in un ambulatorio del doping", 4 arresti e 16 indagati

  • Reddito cittadinanza, il caso di una coppia di Palermo: "Mentono al Fisco, card sequestrata"

  • Quando Totò Riina fu arrestato: "In carcere le guardie gli urlavano 'Stai zitto, prigioniero'"

  • Calogero non ce l'ha fatta: morto il 27enne malato di linfoma che ha commosso l'Italia

Torna su
PalermoToday è in caricamento