Rapina attivista gay conosciuto sul web e preleva con la sua carta: arrestato

Si chiama Dario Miccichè, 23enne della Marinella. A incastrarlo le telecamere degli istituti di credito dove ha effettuato i prelievi. La vittima della rapina, Luigi Carollo, ha raccontato la sua disavventura sia su Facebook sia a PalermoToday

Dario Miccichè

Poche settimane fa è entrato in casa dell'attivista gay Luigi Carollo, gli ha puntato la pistola alla testa e lo ha rapinato rubandogli soldi e carta di credito. Oggi Dario Miccichè, 23 anni, è stato arrestato dai Falchi della sezione Contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile: dovrà rispondere anche del reato di uso fraudolento di carta di pagamento.

Il 23enne del quartiere Marinella, nel breve lasso di tempo trascorso tra la rapina ed il blocco della carta attivato dal proprietario, ha effettuato tre prelievi in banca ed alle poste. Sono stati proprio quei prelievi ad incastrarlo: le telecamera a circuito chiuso degli istituti di credito lo hanno ripreso mentre si avvicina agli sportelli, scruta il codice pin su un foglietto - rubato alla vittima - e ritira il denaro.

Miccichè ha conosciuto la vittima sul web, in un sito di incontri. I due si sono visti qualche qualche volte, l’ultima delle quali, alcune settimane prima dell’aggressione. Il giorno della rapina Miccichè avrebbe raggiunto l'attivista nel suo domicilio, nel centro storico cittadino e, tenendolo sotto la costante minaccia di un’arma, gli avrebbe rubato il portafogli, all'interno del quale c'erano 70 euro e la carta di credito. A raccontare la disavventura a PalermoToday - dopo aver sporto denuncia - è stato lo stesso Carollo.

Rapinato da giovane conosciuto sul web, attivista gay ringrazia la polizia 

Grazie alle immagini riprese dalla telecamera, i poliziotti della Mobile palermitana - dopo aver scandagliato gli ambienti delle frequentazioni online della vittima e fatto una prima scrematura di sospettati - sono riusciti ad identificare il rapinatore. A seguito della perquisizione dell’abitazione dove il ricercato si era momentaneamente trasferito, è stata trovata una pistola a gas, simile ad una vera rivoltella, probabilmente la stessa usata per compiere la rapina.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento