Turista tedesco gira l'Italia da Nord a Sud, arriva a Palermo e viene rapinato dopo un'ora

Giornata da dimenticare per un 23enne. In piazza Bologni un malvivente lo ha avvicinato con una scusa, lo ha spinto e gli ha rubato l'iPhone. Il tempestivo intervento della polizia è però servito a bloccare il rapinatore tra i vicoli di Ballarò

La polizia a Ballarò

Ventitré anni, tanta voglia di viaggiare e la sfortuna di finire tra le grinfie di un rapinatore dopo neanche un'ora dal suo arrivo a Palermo. Un giovane turista tedesco è stato rapinato alle 20.30 di ieri in piazza Bologni da un uomo che lo ha avvicinato con una scusa e subito dopo lo ha spinto per terra per rubargli l’iPhone. Poi la fuga a grandi falcate in direzione di Ballarò, dove si sono “materializzati” due agenti delle volanti di polizia che lo hanno bloccato e arrestato.

Il giovane turista, terminato un breve soggiorno a Napoli, è salito sul treno per proseguire il suo tour italiano e raggiungere la Sicilia. Arrivato a Palermo si è diretto verso l’hotel, ha lasciato i bagagli e si è diretto verso il centro storico. Ha avuto appena il tempo di ammirare la zona del Cassaro alto, uno scorcio della Cattedrale e si è fermato in piazza Bologni. Qualche minuto dopo un trentenne lo ha preso di mira e gli ha chiesto qualche spicciolo: "Hai un euro per la benzina? Sono rimasto a piedi con lo scooter".

Al rifiuto del 23enne tedesco il rapinatore lo ha spinto con violenza e lo ha fatto cadere per terra. Quindi lo ha minacciato, gli ha messo le mani in tasca e gli ha rubato lo smartphone prima di scappare e far perdere le proprie tracce tra gli stretti vicoli di Ballarò. La scena non è passata inosservata agli occhi dei passanti, uno dei quali ha preso il proprio telefono e ha lanciato immediatamente l’allarme al 113.

Grazie alla tempestiva segnalazione e all'esatta descrizione del rapinatore comunicata tramite radio, due agenti dell’Ufficio di prevenzione generale e soccorso pubblico hanno iniziato a setacciare la zona. Passando per via Corrado Avolio hanno notato un uomo sospetto. I suoi tratti somatici e gli indumenti corrispondevano perfettamente all’identikit del ricercato: era il rapinatore fuggito da piazza Bologni. Dopo un breve inseguimento a piedi gli agenti sono riusciti a bloccare il trentenne.

La perquisizione ha consentito di recuperare l’iPhone rubato che il trentenne aveva ancora in tasca. In manette è finito F.C., residente nella zona di Falsomiele, colto in flagranza e accusato di rapina. Il malvivente è stato quindi portato in caserma per accertamenti in attesa della direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto disponendo per lui, in vista del processo, la misura cautelare dell’obbligo di dimora nella propria abitazione dalle 19 alle 7. Il cellulare è stato restituito al legittimo proprietario che ha ringraziato i poliziotti per aver fatto sì che la sua tappa palermitana non si trasformasse solo un brutto ricordo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (49)

  • Mah

  • la capitale della cultura ha dato il suo benvenuto

  • Avatar anonimo di 800a
    800a

    Qualcuno gli dica al turista tedesco che il suo scippatore non e' stato arrestao perche' le leggi italiane prevedono che tutta la vita se fai questo reato non viene arrestato....

  • La polizia fa sempre il proprio dovere: complimenti x l’ottimo risultato! Quanto alla decisione del GIP... che dire? Ho perso le parole, diceva Ligabue! Dopo i casi di assoluzione di stupratori perché la vittima “era brutta”, e delle attenuanti al marito violento perché “accecato dalla gelosia”, mi sento profondamente delusa dalla nostra magistratura.

  • COMPLIMENTI ALLA POLIZIA, pessima la decisione del giudice. Praticamente di giorno, dalle 7,01 alle 18,59 può tornare a DELINQUERE. Un pò di ritorno alle Regole del periodo Fascista non farebbe male, soprattutto a Palermo.

  • Schifoso delinquente vigliacco!!!...Tu e le persone come te siete la melma di Palermo....spero che qualcuno ti riferisca questo mio messaggio!!!

  • Vorrà dire che ritornerà alla carica

  • Che bravi giudici che abbiamo.....la prossima volta che lo pescano sul fatto gli faranno pure la ramanzina ed a letto senza cena.....che schifo !!!!!!

  • vergognoso

  • Questa è purtroppo la nostra bella Italia dove purtroppo chi delinque è tutelato e la gente onesta non ha scampo. Poi guai se capita che sai difenderti e magari mandi all'ospedale o peggio chi ha cercato di farti male... vieni rinchiuso e senza se e senza ma per...ECCESSO DI LEGITTIMA DIFESA...CHE VERGOGNA !!!

  • Pene più severe per queste **. Per il furto " amputazione degli arti " per omicidio violenza e pedofilia " pena di morte " . Poi vediamo se continano a delinquere

  • Che schifo di magistratura rossa che abbiamo se poi ci metti Ollando con le sue fisime sui migranti capisci che siamo alla frutta con questi sinistroidi e sinistrati mentali

  • Dovete pubblicare la faccia di questo inetto.

  • balordi e parassiti

  • Avatar anonimo di salvatore
    salvatore

    Purtroppo c'è una certa parte politica che non vuole l'inasprimento delle pene. 

  • Benvenuto a Palermo Città della cultura!

  • Per primo il Comune, col sindaco in testa, dovrebbe costituirsi parte civile contro questi esseri inutili per il danno d'immagine che fanno alla città ed al turismo in primis, perchè i giornali esteri non ci mettono nulla ad imbastire campagne diffamatorie supportate da testimonianze dirette di turisti che hanno avuto queste disavventure. Orlando invece di dare addosso a questi animali, cosa fa, sta mutigno mutigno come se la cosa non lo riguardasse!

  • Lo dico e lo ribadisco bisogna dargli prima 1 anno di carcere pieno senza uscire poi se lo rifà 2 anni se lo rifà 4 anni se lo rifà 8 anni se lo rifà 16 anni ! Sicuramente col raddoppio degli anni anche per cose futili ci penserebbero due volte ...anzi 4!!!

  • che SCHIFO

  • poverino, deve pur dormire la sera dalle 19 alle 7, dopo un giorno di rapine!!!ahaha

  • Personalmente sono più interessato all'identità del giudice, che del rapinatore. C'è da vergognarsi.

  • Avatar anonimo di Dario
    Dario

    Rapinatore... dovevi rubare il cellulare a un figlio di un polizioto, non al tedesco, tanto ti avrebbero dato le stesse ore dato la legge è uguale per tutti, ma almeno lo avresti sottratto a un figlio della gente ti imponerebbe di stare recluso con autorità per la legge che gliela conferisce nel caso ti bloccherebbe. In ogni caso, loro, i soldi li hanno perché un lavoro statale non conosce crisi.

  • Ma stiamo scherzando? Obbligo di dimora dalle 19 alle 7? Cioè questa merda di uomo avrà a disposizione 12 ore piene dalle 7 alle 19 in pieno giorno per fare altre decine e decine di rapine, tranquillamente. Ma si sono bevuti il cervello? Tutto questo garantismo dei fessi ci sta rendendo la vita impossibile. Io vorrei conoscere i geni che hanno elaborato queste pene del cavolo.

    • No ci sta poco da scherzare ! La verità è che abbiamo una magistratura giudici pm etc da schifo! Non fanno nulla!! Non ci sta certezza della pena garantismo al 200/100!!! Unica cosa che sanno fare è trattare da schifo forze dell ordine quando li chiamano(disturbano anche se strapagati) per una convalida di arresto per più fare queste sentenze dopo 8 ore di direttissima

  • melma della società

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Rapinatore? Scfazzato! Non ci sono parole adatte per un acaro del genere. Lo stato la colpa c'è la. Purtroppo più che va e più mi rendo conto che i tempi degli anni 80 erano tempi d'oro.

  • sono allibito! solo obbligo di dimora dalle 19 alle 7?? quindi di giorno questo qui può andare ancora in giro a "travagghiari"?? Qualcuno mi spieghi per favore, non è possibile!

  • Obbligo di dimora dalle 19 alle 7 !?! Ma  diciamo vero ? È normale che esiste la delinquenza...

  • Poi ci chiediamo perché ci sono sti elementi? Colto in fragranza di reato e il giudice che fa? In castigo dalle 19 alle 7 non si esce la mamma non vuole.... Questi sono esempi da portare in piazza a maggio " Per non dimenticare" poliziotti e giudici che hanno dato la vita e dopo tanti anni nessuno ha capito che sta gente deve finire dritta dritta in cella, ma poi colta sul fatto.....mmmmmmm che nerviiiii. Per fortuna che la gente ha capito e almeno chiama la polizia...questo cari giudici é un messaggio della popolazione...noi ci siamo e Voi? Fate il vostro...chi delinque dritto in cella. Siamo stanchi.

  • Quindi un semplice obbligo di dimora, dalle 19 alle 7. può uscire a delinquere? Invece di buttarlo in un pozzo a pane e acqua. Miserabile, delinquente.

  • Avatar anonimo di Toni
    Toni

    E secondo me,  se avesse girato tutto il mondo non gli sarebbe accaduto nulla nemmeno in Afghanistan incontrando quelli dell isis. A Palermo invece come di consueto.....

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nino Di Matteo rimosso dal pool stragi per colpa di un’intervista

  • Elezioni

    Il giorno delle Europee, urne aperte fino alle 23: Mattarella a Palermo per votare

  • Cronaca

    Rimprovera "sporcaccione" che lancia spazzatura dal finestrino e viene investito

  • Cronaca

    Ladri e scassinatori seriali in centro città: erano l'incubo della notte, arrestati

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • "Paga o ti faccio chiudere il cantiere": ma lui si ribella e fa arrestare uno dei Graviano

Torna su
PalermoToday è in caricamento