Ficarazzi, ruba una borsa in chiesa durante il rosario: arrestato

In manette il 38enne palermitano Claudio Lo Verso, sorpreso da un carabiniere fuori servizio nella chiesa di San Girolamo Dottore. Dopo un inseguimento in auto è stato fermato in via Messina Marine

La chiesa San Girolamo Dottore di Ficarazzi (foto Google street view)

Ruba la borsa a una fedele durante la messa, ma un carabiniere in chiesa vede tutto e lo insegue. In manette è finito il palermitano di Claudio Lo Verso, 38 anni, accusato di furto aggravato dopo aver colpito all’interno della chiesa di San Girolamo Dottore a Ficarazzi. L’uomo, approfittando di un momento di preghiera, ha rubato la borsa di una donna all’interno della quale c’era anche il portafoglio con 350 euro. Il militare, che era andato a seguire la funzione religiosa insieme alla famiglia, ha visto tutta la scena lanciandosi all’inseguimento del ladro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

claudio lo verso-2"E' stata inviata sul posto una pattuglia - spiegano dal Comando provinciale dei carabinieri - che stava svolgendo un sevizio di controllo del territorio e che ha individuato e fermato il malvivente in via Messina Marine". Dopo averlo fermato i militari hanno recuperato la refurtiva che Lo Verso aveva abbandonato in una strada vicino la chiesa. Il 38enne, dopo gli accertamenti di rito, è stato ammanettato e condotto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima presso il Tribunale di Palermo. Dopo la convalida dell’arresto è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • I vicini non la vedono da giorni, vigili del fuoco sfondano la porta: trovata morta in casa

  • Coronavirus, amanti seminudi in auto a Brancaccio: arriva la polizia, multa pagata sul posto

Torna su
PalermoToday è in caricamento