Spacca il vetro di un’auto e ruba le borse a 2 turisti, donna arrestata in via Chiavettieri

Nel mirino una coppia di romani appena sbarcata in città che aveva parcheggiato in piazza Sturzo. Qualcuno ha notato la scena e ha chiamato il 113. Due volanti si lanciate all'inseguimento intercettando la donna con la refurtiva tra le mani

(foto archivio)

Vedono una donna mentre rompe il lunotto posteriore di un'auto, arraffa tutto quello che trova e scappa. Quindi chiamano la polizia, che si lancia all'inseguimento della ladra, trovata nella zona di via Chavettieri con ancora la refurtiva tra le mani. Una donna di 39 anni, G.A., è stata arrestata ieri sera con l'accusa di furto aggravato. Nel mirino una coppia di romani appena sbarcata in città che aveva parcheggiato l'auto per andare a cena fuori.

I due turisti avevano parcheggiato l'auto in piazza Don Luigi Sturzo, vicino al b&b dove avrebbero dormito per qualche notte, per raggiungere il ristorante prescelto. Mentre stavano scegliendo sul menu le pietanze da gustare, la 39enne è entrata in azione. Per sua sfortuna però il furto non è passato inosservato: alcuni testimoni infatti l'hanno vista mentre infrangeva il vetro dell'auto, rubando poi tutto ciò che c'era al suo interno.

Mentre la coppia di romani pagava il conto al ristorante, a un chilometro di distanza dal punto in cui si è consumato il furto gli agenti stavano inseguendo una donna la cui descrizione corrispondeva a quella fornita via telefono dai testimoni. La 39enne, con diversi precedenti per furto, ha provato a scappare ma è stata catturata dopo un breve inseguimento a piedi.

La donna è stata trovata con due borsoni (poi riconsegnati ai proprietari) tra le mani che erano stati rubati poco prima dall'auto parcheggiata alle spalle del Politeama. Dopo una notte passata negli uffici della Questura la 39enne, già sottoposta alla misura della sorveglianza speciale, è stata portata in tribunale per la direttissima. Al termine dell'udienza il giudice ha convalidato l'arresto e ha sottoposto la 39enne alla misura cautelare dei domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

  • Sognando la villa con piscina a Mondello, costi e tempi per averne una in giardino

I più letti della settimana

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Incidente sulla Palermo-Sciacca, frontale fra due furgoni: grave un quarantenne

  • Turista denuncia sera da incubo alla Vucciria: "Trascinata in auto e palpeggiata"

  • Cantante neomelodico oltraggia Falcone e Borsellino su Rai2: scatta indagine interna

Torna su
PalermoToday è in caricamento