"Mi hanno dato 100 euro per tenere nascosta la droga", arrestato giovane a Partinico

Gli agenti di polizia non hanno creduto al racconto di un incensurato di 19 anni, trovati in possesso di circa 50 grammi di marijuana. Dopo il sequestro dello stupefacente e dei contanti l'arresto è stato convalidato dal giudice

Il commissariato di polizia di Partinico

Incensurato appena maggiorenne arrestato con 48 grami di marijuana. A Partinico è finito in manette U.B.A.L., 19 anni, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti del commissariato, a seguito di una perquisizione, hanno trovato in casa del giovane trenta involucri di carta confezionati con lo scotch per un peso complessivo di 33 grammi. I poliziotti hanno poi rinvenuto e sequestrato una busta in plastica trasparente all’interno della quale c’erano altri 15 grammi di marijuana.

Lo stupefacente già confezionato si trovava nelle tasche del giubbotto del ragazzo, il quale ha riferito agli agenti di averla ricevuta poco prima del controllo da uno sconosciuto che gli avrebbe promesso 100 euro per nasconderla fino al giorno successivo. Per i poliziotti sarebbe stata solo una giustificazione, ma la somma in contanti è stata trovata all’interno del portafogli del ragazzo e poi sequestrata. L’arresto del giovane è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

Torna su
PalermoToday è in caricamento