Foto e video intimi sullo smartphone, arrestata coppia: "Ricatti all'ex fidanzatina del figlio"

I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare che ha portato in carcere marito e moglie, residenti a Villagrazia di Carini

Foto archivio

Marito e moglie arrestati con l'accusa di aver ricattato l'ex fidanzatina del figlio dopo essere entrati in possesso di foto e video intimi inviati tramite smartphone dalla ragazzina. I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, firmata dal gip Annalisa Tesoriere, che ha portato in carcere una coppia di coniugi residente a Villagrazia di Carini.

Secondo una prima ricostruzione i due, una volta finita la relazione tra il figlio e la giovane - si tratta di una minorenne - sarebbero entrati in contatto con la ragazzina minacciando di diffondere quelle immagini e chiedendole di inviarne altre. Da chiarire ancora come abbiano acquisito video e foto e con quale obiettivo avrebbero minacciato la minorenne.

Dopo le indagini dei carabinieri coordinate dal pm Giorgia Righi e dal procuratore aggiunto Annamaria Picozzi, che guida il pool che si occupa delle fasce deboli e dei reati sessuali, è scattato l'arresto per l'uomo e sua moglie. Tra le varie accuse contestate ci sono quelle relative ai reati di minaccia e adescamento di minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Omicidio di Ana Maria, parla l'ex compagno: "Mi ha detto che aspettava un figlio da me"

  • Poliziotti si fingono inquilini e scovano super latitante in casa: arrestato Pietro Luisi

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

Torna su
PalermoToday è in caricamento