Sms all'amico poliziotto: "Aiuto ci sono due rapinatori in banca", colpo sventato

Arrestati ad Alcamo due palermitani (33 e 39 anni) dopo la tentata rapina in una filiale della Credem. Fondamentale il messaggio inviato tramite cellulare da una cliente che aveva assistito all'irruzione

L'arresto dei due palermitani alla Credem - foto Tp24

Rapinatori in trasferta assaltano una banca, ma un sms inviato da una cliente all'amico poliziotto manda il loro piano in fumo. In manette due palermitani responsabili di un colpo alla Credem di viale Europa, ad Alcamo. Si tratta di Salvatore Ferrante, 33 anni, e Gaetano Mangione, 39 anni, fermati in flagranza di reato e accusati di tentata rapina aggravata.

I due rapinatori in trasferta sono entrati in azione due giorni fa, intorno alle 13. Proprio a quell'ora un agente libero dal servizio ha ricevuto un messaggio da un'amica che gli spiegava di trovarsi in banca e chiedeva aiuto. In pochi minuti sul posto sono arrivate diverse pattuglie per cinturare la zona e bloccare la circolazione.

"Dall'esterno gli agenti di polizia - spiegano dalla Questura di Trapani - hanno notato due individui travisati con berretti e cappucci che si aggiravano nervosamente all'interno degli uffici. A quel punto, armi in pugno, hanno deciso di fare irruzione e sono riusciti a bloccare e arrestare i rapinatori". I due, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, erano entrati poco prima all’interno dell’istituto di credito, minacciando e picchiando i cassieri e il direttore per costringerli ad aprire la cassaforte. Ma grazie al coraggio di una cliente e al provvidenziale intervento dei poliziotti, i due trasfertisti non sono riusciti a portare a termine il loro piano.

Dopo gli adempimenti di rito entrambi gli arrestati, su disposizione della Procura della Repubblica del tribunale di Trapani, sono stati rinchiusi nel carcere San Giuliano a Trapani in attesa dell’udienza di convalida.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Scippi è una cosa, rapina in banca è un'altra cosa.

  • Sì sta ritornando come negli anni passati con rapine e scippi

    • No.

  • Ottimo

  • Game Over...

  • Avatar anonimo di Salvatore
    Salvatore

    Ovviamente rubare non e onesto...ma ditemi il lavoro dove sta?sono un padre di tre figli e o gravi problemi economici e nonostante vendo prodotti non riesco ad andare avanti....ce molta gente che merita di essere falciata....

  • Bravo!!

  • Brava la donna !!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il racconto di un palermitano: "Ero con Fabrizio Corona, ecco come ci hanno aggredito nel bosco della droga"

  • Cronaca

    Neonata trovata morta nella culla, lacrime e disperazione alla Guadagna

  • Cronaca

    "Aiutatemi, ha ingerito qualcosa da terra" ma è hashish: bimba di 3 anni ricoverata

  • Mafia

    Pizzo, "legnate" agli incorruttibili e mazzette: così i boss gestivano l'ippodromo

I più letti della settimana

  • "Le chiamate arancine? Non vendetele", Antica Focacceria stoppata a Catania

  • Incidente a Verona, con la moto contro un Suv: muore palermitano di 23 anni

  • "Ma qua volete stare gratis? Smontate tutto": quando la mafia fa chiudere i ristoranti

  • Una mattinata di ordinaria follia: ruba auto a una donna, poi fugge e si schianta alla Noce

  • Si ribella al pizzo, filma il suo estorsore con una telecamera nascosta e lo fa arrestare

  • "Lo dobbiamo 'struppiare' al palermitano? Ci tiriamo 4 'scopettate' nella macchina..."

Torna su
PalermoToday è in caricamento