Corrieri della droga in Campania, denunciato al porto un palermitano con 99 mila euro

La polizia ha fermato due uomini a San Giovanni a Teduccio, in provincia di Napoli, con 40 chili di hashish. La finanza invece ha rintracciato al porto, all'imbarco per Palermo, un 48enne

Arrestati in Campania due corrieri sorpresi con 40 chili di hashish dentro un trolley, fermato al porto un palermitano diretto in Sicilia con 99 mila euro in tasca. E’ questo il risultato di una attività portata avanti dal commissariato di polizia San Giovanni (Napoli) e dalla squadra cinofili della guardia di finanza lo scorso mercoledì pomeriggio.

Nel corso di un servizio antidroga i poliziotti hanno fermato in viale Due Giugno a San Giovanni a Teduccio (Napoli) un'auto occupata da due uomini con diversi precedenti di polizia. All'interno del mezzo è stato rinvenuto un bagaglio contenente 39 involucri di hashish avvolti in nastro adesivo. I due uomini avevano addosso la somma di 640 euro e sei telefoni cellulari.

I successivi accertamenti hanno portato all'individuazione di un terzo complice intercettato all'imbarco per Palermo che, controllato con il supporto della squadra cinofili della guardia di finanza, è stato trovato in possesso della somma di 99.770 euro, ritenuto provento dell'attività illecita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I primi due uomini, A.C. di 31 anni e G. B. di 54 anni, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti mentre il trasportatore, un 48enne palermitano, è stato denunciato per lo stesso reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Rientra verso il b&b ma si perde e chiede indicazioni, turista picchiato e rapinato

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Turista derubato da Zangaloro, una dipendente insegue borseggiatore: denunciato

Torna su
PalermoToday è in caricamento