Cocaina al posto della sorpresa dell'ovetto di cioccolato: arrestato 28enne al Cep

Il giovane è stato pizzicato mentre spacciava durante un controllo notturno dei carabinieri ed è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

I carabinieri con la droga e i soldi sequestrati

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Con questa accusa la scorsa notte i carabinieri hanno arrestato un ragazzo di 28 al Cep, Gaetano Giunta. I militari della stazione Borgo Nuovo durate un normale servizio di controllo del territorio hanno sorpreso il giovane mentre cedeva droga ai "consumatori".

"Immediatamente - spiegano dal comando provinciale - è scattato il controllo, e a seguito della perquisizione personale sono stati rinvenuti 20 dosi di cocaina nascoste in due confezioni di plastica, che si trovano all’interno degli ovetti di cioccolato, e 250 euro ritenuti provento dell’attività illecita. La sostanza stupefacente e il denaro sono stati sottoposti a sequestro".

Giunta è stato portato nella propria abitazione - al Cep - in regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida con il rito per direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto il giovane è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • Paura Coronavirus a Partinico, studentessa arrivata da Shanghai: "Trattata come una minaccia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento