Accoltella connazionale per rapinarlo Tunisino arrestato dalla polizia

L'aggressione in via Torino. Un giovane di 21 anni è stato bloccato dalla polizia al termine di un lungo inseguimento. La vittima è stata ferita ad una coscia

Redazione 17 febbraio 2012

Rapina aggravata e lesioni aggravate sono i reati di cui dovrà rispondere il tunisino O.B.A., 21 anni, arrestato dalla polizia con l'accusa di aver aggredito e derubato un suo connazionale. Il giovane ieri sera in via Torino ha aggredito un uomo ferendolo con un coltello, per rapinarlo. Alla vista degli agenti ha tentato la fuga, ma al termine di un lungo inseguimento è stato bloccato ed ammanettato in via Santa Rosalia. La vittima è stata immediatamente soccorsa, presentava ferite da taglio a una coscia.

Annuncio promozionale

rapine

Commenti