Accoltella connazionale per rapinarlo Tunisino arrestato dalla polizia

L'aggressione in via Torino. Un giovane di 21 anni è stato bloccato dalla polizia al termine di un lungo inseguimento. La vittima è stata ferita ad una coscia

Rapina aggravata e lesioni aggravate sono i reati di cui dovrà rispondere il tunisino O.B.A., 21 anni, arrestato dalla polizia con l'accusa di aver aggredito e derubato un suo connazionale. Il giovane ieri sera in via Torino ha aggredito un uomo ferendolo con un coltello, per rapinarlo. Alla vista degli agenti ha tentato la fuga, ma al termine di un lungo inseguimento è stato bloccato ed ammanettato in via Santa Rosalia. La vittima è stata immediatamente soccorsa, presentava ferite da taglio a una coscia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Calci e schiaffi ai bimbi delle elementari: arrestate 3 maestre a Partinico

    • Mafia

      "Nel suo negozio alla Guadagna summit tra boss mafiosi", sequestro di beni per Giovanni Vitale

    • Incidenti stradali

      Incidente sulla Torino-Milano, muore giovane palermitano: era agente della Stradale

    • Cronaca

      Napoli-Palermo in Tav, si fa sul serio: presentato il piano di Ferrovie dello Stato

    I più letti della settimana

    • Nasce femmina, ma è maschio: operato per cambiare sesso bimbo di 2 anni

    • Mafia, nuovo colpo al mandamento di Corleone: 12 arresti

    • Barbera esaurito e i 100 mila del Foro Italico: mezza città chiusa al traffico

    • Incidente sulla Torino-Milano, muore giovane palermitano: era agente della Stradale

    • Inseguimento a tutta velocità in via Basile, moto contro un'auto: due feriti

    • Piazzale Ungheria, rissa tra ex cognati finisce nel sangue: uomo in prognosi riservata

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento