Accoltella connazionale per rapinarlo Tunisino arrestato dalla polizia

L'aggressione in via Torino. Un giovane di 21 anni è stato bloccato dalla polizia al termine di un lungo inseguimento. La vittima è stata ferita ad una coscia

Rapina aggravata e lesioni aggravate sono i reati di cui dovrà rispondere il tunisino O.B.A., 21 anni, arrestato dalla polizia con l'accusa di aver aggredito e derubato un suo connazionale. Il giovane ieri sera in via Torino ha aggredito un uomo ferendolo con un coltello, per rapinarlo. Alla vista degli agenti ha tentato la fuga, ma al termine di un lungo inseguimento è stato bloccato ed ammanettato in via Santa Rosalia. La vittima è stata immediatamente soccorsa, presentava ferite da taglio a una coscia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Papa Francesco a Palermo il 15 settembre: omaggio a don Pino Puglisi

  • Cronaca

    Monreale, spostavano le salme per vendere la sepoltura ad altri: quattro arresti

  • Cronaca

    Rapina attivista gay conosciuto sul web e preleva con la sua carta: arrestato

  • Cronaca

    Boxe, incontro sospeso: Bentivegna perde ai punti, "rivolta" al PalaOreto

I più letti della settimana

  • Omicidio in zona Oreto, pregiudicato ucciso a colpi di pistola

  • Sfondano vetrina con l'auto, colpo da Gucci in via Libertà

  • Svolta nell'omicidio Salvato, arrestato lo zio della vittima

  • A Ballarò il "call center" della droga, avvocati e ballerini tra i clienti: "Avvicina con le sigarette"

  • Spaccio di droga a Ballarò, undici persone arrestate: i nomi

  • Volo per Roma con 6 ore di ritardo, "rivolta" in aeroporto dei passeggeri Ryanair

Torna su
PalermoToday è in caricamento