Blitz contro posteggiatori abusivi Fermati 14 extracomunitari

L'operazione è stata messa a segno da polizia e carabinieri. Nei confronti di sette di loro è stata disposta l'immediata espulsione dal territorio italiano

Una pattuglia dei carabinieri

Quattordici cittadini extracomunitari sono stati fermati, in un blitz congiunto di polizia e carabinieri a Palermo, nell'ambito di un'operazione contro i posteggiatori abusivi. I posteggiatori lavoravano nella zona che va dalla Cala al via Giotto, fino a via Notarbartolo. Fermati sei bengalesi e due nigeriani. Nei confronti di sette di loro è stata disposta l'immediata espulsione dal territorio dello Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri sei posteggiatori abusivi, bengalesi e ganesi siono stati controllati in un'altra zona vicina e per quattro di loro è stato disposto il foglio di via obbligatorio. Uno è stato sottoposto a fermo per identificazione, allo stato ancora in corso. Questura e carabinieri fanno sapere che i “controlli sono destinati a proseguire senza soluzione di continuità nelle prossime settimane”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

  • Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento