Nuove grane per Antonello Montante: indagato anche per riciclaggio

L'indagine è stata aperta dopo il ritrovamento di una pen drive nel corso di una perquisizione nell'abitazione dell'imprenditore

Antonello Montante

Antonello Montante, l'ex presidente degli industriali siciliani condannato pochi mesi fa a 14 anni di carcere per associazione per delinquere finalizzata alla corruzione, è indagato a Caltanissetta con l'accusa di riciclaggio. L'indagine, come scrive l'edizione palermitana di Repubblica, è stata aperta dopo il ritrovamento di una pen drive nel corso di una perquisizione nell'abitazione dell'imprenditore. Intanto uno dei pm dell'inchiesta, Maurizio Bonaccorso, ha lasciato il fascicolo dell'inchiesta bis su Montante che ora passerà alla pm Claudio Pasciuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento