Incontri, dibattiti e la "festa della speranza" per ricordare il generale Dalla Chiesa

Il 3 settembre 1982 la mafia uccideva il prefetto Carlo Alberto Dalla Chiesa, la moglie Emanuela Setti Carraro e l'agente di scorta Domenico Russo. Furono trucidati in via Isidoro Carini. A 34 anni di distanza la città si mobilità per ricordarli

Il 3 settembre del 1982 la mafia uccideva il prefetto Carlo Alberto Dalla Chiesa, la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo. Furono trucidati in via Isidoro Carini. A 34 anni di distanza la città si mobilità per ricordare il loro sacrificio.

Diverse le iniziative in programma. L’associazione Cassaro Alto, con il contributo di Confcommercio e il patrocinio della città metropolitana e del Comune, organizza “La festa dell’onestà #speranza”. Più di 40 associazioni e quasi 50 eventi per tutta la giornata animeranno il Cassaro Alto con presentazioni di libri, concerti, laboratori per bambini e incontri.

Si comincia alle 8 con la chiusura al traffico veicolare del tratto compreso tra Porta nuova e i Quattro Canti. Alle 12,15 è previsto lo svelamento della lapide in memoria del prefetto alla presenza delle autorità civili, religiose e militari con il consiglio direttivo dell’associazione Cassaro Alto e la cittadinanza. Tra le postazioni, quella della parrocchia Sant’Agnese dei Danisinni con l’asinello Tobia, i laboratori di Apertura a Strappo e CasaWoolf, l’esibizione di sbandieratori e tamburinaii lungo il Cassaro e il concerto di Angelo Daddelli & i Picciotti.  Il Palazzo Arcivescovile ospiterà la proiezione del cartone animato “La Missione di 3P”, prodotto da Rai Fiction, in collaborazione con Larcadarte e Centro Padre Nostro. Nel pomeriggio, tra gli appuntamenti già in calendario, alle 18 Caterina Chinnici  presenterà il libro “E così lieve il tuo bacio sulla fronte” ricordando il padre, il giudice Rocco. A seguire  conversazione sulla figura del beato don Pino Puglisi con Francesco Deliziosi, autore del libro “Pino Puglisi, il prete che fece tremare la mafia con un sorriso”.  Alle 20 Nando Dalla Chiesa converserà insieme con il sindaco Leoluca Orlando e Ismaele La Vardera delle Iene sulla figura del generale. Alle 21 la proiezione del filmato “Carlo Alberto Dalla Chiesa”, realizzato dalla fotografa Maria Anna Giordano con scatti inediti che ripercorrono la vita e l’operato del Prefetto. La manifestazione si conclude con il Concerto della Fanfara dei Carabinieri presentato dall’attrice palermitana Stefania Blandeburgo.

“La festa dell’onestà – spiega il coordinatore Francesco Lombardo, del consiglio direttivo associazione Cassaro Alto - vuole essere uno degli appuntamenti periodici promossi dalla nostra associazione, è un momento di condivisione, di confronto e di cittadinanza attiva sui temi che toccano la comunità palermitana e non solo. Una grande festa di gente e di colori, di musica, di teatro e di cinema, di libri e di pittura, nella cornice del Cassaro – prosegue Lombardo - sito principale di arte e cultura lungo i secoli, a Palermo e che fu il luogo dove visse ed operò, silenziosamente, per tanti anni il generale Dalla Chiesa, ma anche un’altra vittima della mafia, il Beato Giuseppe Puglisi, insegnante al liceo classico Vittorio Emanuele II. La festa – aggiunge Francesco Lombardo – coinvolgerà i corpi istituzionali dello Stato, ma la nostra idea è quella di celebrare e di coinvolgere soprattutto, quanti tra i cittadini, con la propria azione quotidiana al di fuori dei riflettori sono stati e sono protagonisti di percorsi di costante messa in pratica e testimonianza dell’onestà, che costituiscono i caratteri identificativi dell’iniziativa. L’adesione è aperta a tutti coloro che condividono l’importanza dell’onestà messa in atto senza limiti o discriminazioni. Desideriamo fare nostro, in questa circostanza, il messaggio del Beato Giuseppe Puglisi: 'Se ognuno fa qualcosa, allora si può fare molto'. Abbiamo scelto, per questa prima edizione, l’hashtag #speranza. Tema che sarà oggetto di dibattiti, presentazioni e della varie attività programmate.

 “Quest'anno – dice il sindaco Leoluca Orlando – un importante momento di ricordo, commemorazione e riflessione come quello del 3 settembre sarà anche una occasione per aggiungere un piccolo tassello al percorso di riappropriazione della città e dei suoi spazi che in tanti stiamo compiendo anche grazie all’attivismo di cittadini e commercianti come avviene al Cassaro. Il ricordo di Carlo Alberto Dalla Chiesa, Emanuela Setti Carraro e Domenico Russo – prosegue Orlando - sarà un modo anche per ricordare che questo protagonismo dei cittadini, il loro impegno quotidiano per la legalità e per la partecipazione attiva alla vita della comunità è, insieme con l’impegno delle istituzioni, un fondamentale strumento per costruire il futuro di Palermo, libero dalla mafia".
 
“Come Confcommercio Palermo abbiamo aderito volentieri – sottolinea la presidente Patrizia Di Dio - perché per noi questa festa assume un grande valore simbolico e la intendiamo condividere con tutti coloro che pensano che l’onestà non sia un 'dovere', ma un sentire spontaneo da parte di chi segue certi valori innanzitutto per se stesso. Essere onesti – prosegue Patrizia Di Dio - è un’attitudine che richiede coerenza in tutte le azioni, significa anche ricevere la fiducia degli altri e far sì in tutti i modi che quella fiducia sia ben riposta. Chi è onesto veramente non conosce altro modo di essere se non quello di agire per il bene e la giustizia. La strada dell’onestà, luminosa e impegnativa, è quella che non conosce scorciatoie o favoritismi. Essere onesti è un sentire 'normale' di chi ha interiorizzato un certo tipo di educazione e di valori, è 'ordinario' eppure c’è una 'straordinarietà' nell’essere ordinari. Da quando sono presidente di Confcommercio Palermo - stiamo lavorando nella direzione della qualità della nostra operosità, che si basa sulla correttezza, sulla lealtà, sul grande senso di responsabilità e di servizio e sui buoni sentimenti costruttivi  che devono animarci ciascuno con il suo ruolo, con la sua attività quotidiana, impegnati per raggiungere il traguardo dello sviluppo, tanto nella nostra azienda quanto nella nostra associazione. Sono tante le difficoltà e non possiamo trovare le soluzioni a tutti i problemi, ma lavoriamo insieme per costruire e diffondere uno spirito nuovo, positivo. Dobbiamo impiegare tutte le nostre energie per costruire da protagonisti un futuro positivo e di speranza”.
 
 Il Cassaro Alto lancia il contest #speranza. Lungo corso Vittorio Emanuele fino al 3 settembre sarà possibile lasciare la propria testimonianza sul concetto di speranza. Gli utenti potranno anche scrivere direttamente sulla pagina Facebook dell’evento.
 

IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EVENTI

Ore 8.00/23.00 Chiusura dell'antico Cassaro nel tratto tra Porta Nuova ai Quattro Canti.
Ore 9.00 Inizio delle attività (lungo il Cassaro)
Ore 10.00 libreria Paoline Presentazione del libro “La città della speranza” di Cesare Capitti, con Pippo Corigliano, Leonardo Urbani, Renata Prescia, Domenico Bottiglieri, Fernanda Di Monte. Al Piano della Cattedrale Istituzione Statale di Istruzione Secondaria  “V. Ragusa e O. Kiyohara - F. Parlatore”. Rappresentazione teatrale sul tema dell’amicizia (liberamente tratta da “Il piccolo principe”).
Esibizione itinerante della Corale Theotokos dell’Associazione Brancaccio e Musica diretta da Giovanna Pia Ferrara lungo il Cassaro a partire dai Quattro canti.
Ore 10.30  Esibizione itinerante degli sbandieratori e tamburinai lungo il Cassaro, dal piano della Cattedrale.
Ore 11.00 Palazzo Riso. Presentazione del libro di Rosaria Cascio “Io prendo la mia felicità”, Navarra Editore.
Ore 11.00  Esibizione itinerante del gruppo musicale Angelo Daddelli & i Picciotti lungo il Cassaro, dal piano della Cattedrale.
Ore 11.45  Piano della Cattedrale. Concerto del coro polifonico della polizia municipale.
Ore 12.15  Svelamento della lapide in memoria del prefetto, Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, al Cassaro (di fronte ingresso Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia) alla presenza delle autorità civili, religiose e militari con il Consiglio Direttivo dell’Associazione Cassaro Alto e la cittadinanza.
Ore 12.30 Piano della Cattedrale. saluto del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e dell’arcivescovo Corrado Lorefice ai partecipanti alla festa dell’onestà. Lettura della poesia “Signor Generale” del poeta Alfredo Sant’Angelo. Esecuzione dell’inno nazionale da parte Coro della Polizia Municipale di Palermo.
Ore 14.30 Esibizione itinerante del gruppo musicale Angelo Daddelli & i picciotti, dai Quattro Canti alla Cattedrale.
Ore 15.30  Esibizione itinerante dell’Associazione Bandistica “Cav. M. Cascino – Banda Musicale di Palermo” di Gaetano Bonadonna, dai Quattro Canti di Città alla Cattedrale.
Palazzo Riso Presentazione del libro “Gli strateghi del male” di I.M.D., Edizioni Leima s.r.l.
Ore 16.00  Goethe Chor Laboratorio di vocalità.  Libreria Paoline. Laboratorio per bambini 8/10 anni sul libro “Meglio il lupo che il mafioso” di Eleonora Iannelli con Lavinia Chinnici.
Ore 16.30 Palazzo Riso Presentazione del libro di Cirino Cristaldi "La mafia e i suoi stereotipi televisivi", Bonfirraro Editore, con: Cirino Cristaldi, autore, Salvo Bonfirraro, editore, Danilo Sulis, presidente Associazione Rete 100 Passi. Modera Manlio Viola, direttore di BlogSicilia.
Ore 16.45 Omaggio floreale alla lapide del prefetto da parte di un gruppo di bambini provenienti da Ballarò, Capo, Albergheria, Danisinni, Scouts e dell’International Inner Wheel Club di Palermo Normanna - Distretto 211, con la Fanfara dei Bersaglieri di Palermo.
Ore 17.00 Piano della Cattedrale Concerto della Fanfara Bersaglieri.
Ore 17.30 Palazzo Riso Presentazione del libro di Gino Pantaleone "Il Gigante controvento. Michele Pantaleone: una vita contro la Mafia", Spazio Cultura Edizioni, con la partecipazione del Sostituto Procuratore della Repubblica dott. Francesco Del Bene.
Ore 17.30 Piano della Cattedrale Omaggio della Confederazione Pasticceri Italiani, presieduta maestro pasticciere Giovanni Cappello, ai bambini, di una torta interamente realizzata sul piano della Cattedrale.
Ore 18.00 Piano della Cattedrale Conversazione con Caterina Chinnici sul libro “E così lieve il tuo bacio sulla fronte” (Mondadori) con Adriana Falsone. Reading degli attori del Teatro Biondo Francesca Laviosa e Bruno di Chiara.
Ore 18.30 Goethe Chor Concerto.
Ore 18.45 Piano della Cattedrale. Conversazione sulla figura del beato don Pino Puglisi con Francesco Deliziosi, autore del libro “Pino Puglisi, il prete che fece tremare la mafia con un sorriso” (ed. Rizzoli), don Maurizio Francoforte e suor Fernanda Di Monte.
Ore 19.00 Palazzo Riso. Incontro con Antonio Presti (Fondazione Fiumara d’Arte) e Gianfranco Zanna  (Presidente Legambiente Sicilia), introduce Valeria Li Vigni, direttrice del Polo Museale Riso-D’Aumale.
Ore 19.30 Piano della Cattedrale. “La festa dell’onestà #speranza” il racconto dei partecipanti. Messaggi, contributi, pensieri raccolti durante la giornata con Stefania Blandeburgo.
Ore 20.00 Piano della Cattedrale. Conversazione sulla figura del gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa con il Sindaco di Palermo, prof. Leoluca Orlando, il prof. Nando Dalla Chiesa, Vito Lo Monaco (Centro Pio La Torre) e la scrittrice Fabiola Paterniti, autrice del libro “Tutti gli uomini del Generale” (ed. Melampo). Modera Ismaele La Vardera, giornalista Le Iene.
Ore 21.00 Proiezione del filmato “Carlo Alberto Dalla Chiesa”, realizzato dalla fotografa Maria Anna Giordano con fotografie che ripercorrono la vita e l’operato del prefetto Dalla Chiesa.
Ore 21.10 Commemorazione dell’eccidio sul Piano della Cattedrale. Preghiera del Carabiniere letta da un militare dell’Arma dei Carabinieri. Suono del silenzio.
Ore 21.15  Piano della Cattedrale Concerto della Fanfara dei Carabinieri presentato dall’attrice palermitana Stefania Blandeburgo.

LE INIZIATIVE DEL COMANDO DEI CARABINIERI

Ore 08.25 Comando Legione - Deposizione corona d’alloro al busto dedicato al Generale Dalla Chiesa
Ore 09.30 - Via Isidoro Carini - Deposizione corone d’alloro. Alla cerimonia saranno presenti il presidente del Senato, Pietro Grasso, e il sottosegretario alle Infrastrutture, Simona Vicari, in rappresentanza del Governo.
Ore 10.15 - Comando Legione – Messa nella Chiesa di San Giacomo dei militari
Ore 12.15 – Corso Vittorio Emanuele – Scoprimento cippo dell’associazione Cassaro Alto
Ore 16.45 - Corso Vittorio Emanuele – deposizione di un mazzo di fiori presso il cippo da parte di un gruppo di bambini
Ore 17.00 – Sagrato della Cattedrale – esibizione fanfara dei Bersaglieri
Ore 18.00 - Sagrato della Cattedrale – incontro On. Chinnici. Segue incontro con associazioni antimafia
Ore 20.00 sagrato della Cattedrale – tavola rotonda – sindaco di Palermo e Nando Dalla Chiesa – figura del Generale Dalla Chiesa
Ore 21.00 sagrato della Cattedrale – proiezione filmato sul Generale Dalla Chiesa. Segue lettura preghiera del Carabiniere. Silenzio fuori ordinanza. Esibizione fanfara dei Carabinieri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento