Villa Sofia, nasce l’ambulatorio dedicato ai transessuali

Coordinato dalla dottoressa Patrizia Speciale, si chiamerà “Afrodite”. Entrerà in funzione dal 19 giugno e sarà aperto due volte al mese. Si occuperà di seguire i transessuali già operati, ma anche chi non è stato sottoposto all’intervento

Apre nell’unità operativa di Uroginecologia di Villa Sofia (diretta da Biagio Adile) dell’azienda ospedaliera “Villa Sofia-Cervello”, l’“ambulatorio per i transessuali”, che siano operati o meno. Si chiama "Ambulatorio Afrodite" e sarà attivo da mercoledì 19 giugno 2013, coordinato dalla dottoressa Patrizia Speciale.

E’ il secondo ambulatorio in Sicilia (il primo è entrato in funzione al Civico), in un ospedale pubblico, dedicato ai transessuali e specializzato nella diagnosi e trattamento dei disturbi funzionali del basso tratto urinario (incontinenza urinaria da sforzo e da urgenza, cistite ricorrente e interstiziale). L’ambulatorio, in funzione il primo e il terzo mercoledì del mese, si occuperà di seguire i transessuali già operati, ma anche coloro che ancora non sono stati sottoposti all’intervento per il cambiamento di sesso. Seguirà i pazienti in maniera globale con una particolare attenzione alla prevenzione e alla cura delle malattie sessualmente trasmesse.

“Con l’apertura del nuovo servizio andiamo a implementare - sottolinea Adile -  l’offerta sanitaria dedicata ai transessuali . Il progetto nasce dalle esigenze di salute soprattutto relative a patologie legate all'apparato genitale e urinario. Adesso istituzionalizziamo questo percorso con orari e giorni prestabiliti in uno spazio dedicato, riservandoci di estendere i giorni di ricevimento sulla base delle richieste di visite che riceveremo”.

Per informazioni e per le prenotazioni con regolare ricetta medica è già possibile contattare gli operatori al Cup. Nell’ambulatorio, che sarà aperto due volte al mese, l'utente troverà un ginecologo e personale paramedico qualificato “un contesto dove potrà facilmente trovare risposte – continua Adile - ai problemi fisici della sfera genitale, urinaria e della prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento