L'Amat "premia" i figli dei dipendenti: consegnate 25 borse di studio

Il contributo è stato assegnato a nove studenti che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma di scuola media inferiore, sei che hanno ottenuto il diploma di scuola media superiore, e dieci che si sono laureati

L’amministratore unico dell’Amat Michele Cimino, il direttore generale Gianfranco Rossi e il presidente della Map (mutua assistenza e previdenza tra i lavoratori dell’Amat) Maurizio Gambino hanno consegnato oggi 25 borse di studio ai figli dei dipendenti dell’azienda di trasporto pubblico che hanno ottenuto il massimo dei voti nell’anno scolastico 2017/2018. Le borse, del valore tra 50 e 200 euro, sono state nove per gli studenti che hanno conseguito il diploma di scuola media inferiore, sei per il diploma di scuola media superiore, dieci per la laurea.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Non si sa come classificare una notizia del genere...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Controlli soft nell'azienda in cambio di soldi: condannato maresciallo della Finanza

  • Cronaca

    Via Ruggero Settimo si trasforma in un ring, quattro universitari aggrediti dal branco

  • Mafia

    La mafia di San Lorenzo non perdona, pagano tutti: dal lido di Isola al vivaio e l'Elenka

  • Cronaca

    Raddoppio ferroviario, via ai lavori: "Entro il 2025 Palermo-Catania in treno in un'ora e 45 minuti"

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Schiaffo al clan di San Lorenzo, 10 arresti: "Preso anche il re dello spaccio allo Zen"

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

  • La mafia di San Lorenzo non perdona, pagano tutti: dal lido di Isola al vivaio e l'Elenka

  • Scoperta loggia supersegreta, ecco i nomi di tutti gli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento