Allo Spasimo mostra fotografica realizzata dai bambini della scuola L'isola che non c'è

Le Mani, 26 scatti realizzati dopo un laboratorio di educazione dell'immagine per gli alunni di seconda classe

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Una mostra fotografica realizzata dopo un corso diretto dall'insegnante Giusy Giordano, figlia dello storico fotografo del quartiere Albergheria Nino Giordano, quella dei bambini della scuola elementare "L'isola che non c'è", inaugurata ed ancora in corso a Santa Maria dello Spasimo, che terminerà domenica prossima. 26 sono gli scatti realizzati dai bambini che sintetizzano i molteplici messaggi lanciati dalle mani, mani che si accarezzano, che si sfiorano, che giocano.. Alla mostra patrocinata dal comune di Palermo hanno partecipato alunni e genitori insieme al vice presidente della prima circoscrizione Antonio Nicolao. E' sicuramente un evento significativo e auspichiamo di ripeterlo anche il prossimo anno.

Torna su
PalermoToday è in caricamento