"Esploderete tutti": clonano cellulare di un palermitano, allarmi bomba in tutta Italia

Protagonisti ragazzini ancora ignoti. Nel mirino ospedali, stadi e altre zone affollate come i centri commerciali. Dopo la paura sono scattate le indagini degli inquirenti che hanno fatto emergere una squallida storia di cyber bullismo. Le chiamate avvenivano via internet