Tre allarmi bomba in poche ore: artificieri in 2 scuole e alla motorizzazione

Intervento della polizia al plesso Libero Grassi a San Lorenzo e al Duca degli Abruzzi in via Fazio, zona Fiera. Agenti anche in via Onorato. In tutti casi i controlli hanno dato esito negativo

Il plesso Libero Grassi in via Villa Rosato - foto Piero Longo

Tre allarmi bomba in poche ore. Gli artificieri della polizia, insieme al nucleo cinofilo, sono intervenuti in due scuole e alla motorizzazione. Il primo intervento è stato al plesso Libero Grassi in via Villa Rosato, nella zona di San Lorenzo. Qui sono intervenuti anche i vigili del fuoco, perchè qualcuno ha sentito un forte odore di gas. Ma tutto è risultato sotto controllo e le lezioni sono riprese regolarmente.

Artificieri in azione anche all’istituto commerciale Duca Degli Abruzzi in via Fazio, traversa di via Ferri, zona Fiera. Anche qui dopo controlli e verifiche gli studenti sono tornati in classe.

Ultimo intervento alla Motorizzazione in via Onorato. Una telefonata ha segnalato la presenza di un ordigno. I dipendenti sono stati fatti uscire per precauzione, ma i controlli hanno dato esito negaivo.


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Festino 2017, su il sipario: "Evento pop, Statua e Carro costruiti dagli studenti"

    • Elezioni comunali 2017

      Matteo Salvini torna in città, diretta Facebook alle 15 su PalermoToday

    • Elezioni comunali 2017

      Di Maio fa tappa a Palermo: incontro pubblico in piazza Bologni

    • Cronaca

      Allarme bomba in via Lo Jacono, area transennata e traffico bloccato

    I più letti della settimana

    • Omicidio di mafia in via D'Ossuna, Giuseppe Dainotti ucciso in strada a colpi di pistola

    • E' in vendita anche a Palermo la “marijuana legale”: ecco dove si può comprare EasyJoint

    • "Quando Raffaele Cutolo pisciò addosso a Totò Riina": le nuove rivelazioni

    • Rapinatore e killer mafioso dal destino segnato, la storia del boss Dainotti: "Uccidetelo"

    • Oscar, sequestrati 1.000 chili di prodotti: “Cassate e gelo di melone mal conservati”

    • Tragedia in Aula Bunker, ex carabiniere accusa malore: morto in ospedale

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento