Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Il primo caso in via Roma, il secondo in via Gioacchino Ventura, a pochi passi dal liceo classico Garibaldi. Da chiarire se gli autori delle due aggressioni siano gli stessi. Sugli episodi indaga la polizia

Polizia in via Roma (foto archivio)

Due casi di violenza in un breve lasso di tempo accomunati dallo stesso modus operandi: due persone picchiano la vittima mentre una terza riprende l’aggressione. Un giovane è stato picchiato la scorsa notte mentre passeggiava in via Roma. Secondo quanto riferito dal ragazzo alla polizia tre persone lo hanno circondato improvvisamente: in pochi secondi due si sono scagliate contro di lui, mentre la terza teneva uno smartphone tra le mani e riprendeva tutta la scena prima di allontanarsi passo svelto.

Poco dopo il secondo episodio con lo stesso copione in via Gioacchino Ventura. Un trentenne originario del Bangladesh stava camminando da solo quando è stato accerchiato e bloccato. Anche in questo caso due dei tre aggressori lo hanno preso a calci e pugni mentre il terzo immortalava il tutto con lo smartphone. Questa volta per la vittima si è reso necessario l’intervento dei sanitari del 118 che hanno portato il ferito in ospedale. La polizia ha avviato le indagini per fare luce su entrambi gli episodi e chiarire se ci sia un collegamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento