"Non ha il biglietto? Deve scendere": controllore aggredito sul tram allo Sperone

Nuovo episodio di violenza sulla linea 1, in via Pecori Giraldi. Un verificatore Amat è caduto a terra dopo essere stato colpito da un giovane poi scappato. Sul posto carabinieri e 118. Cgil: "Situazione diventata insopportabile"

Il tram in via Pecori Giraldi

La violenza corre sui binari del tram. Nuova aggressione a un verificator dell'Amat che si trovava sulla linea 1, quella che collega la zona del centro commerciale Forum alla stazione centrale. Il dipendente della società che gestisce il trasporto pubblico in città, mentre si trovava all’altezza di via Pecori Giraldi, sarebbe stato colpito da qualcuno che viaggiava sul “Genio” senza biglietto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per ricostruire l’accaduto e rintracciare il responsabile. 

Il copione sembra essere lo stesso visto alla fine del 2018 in viale Strasburgo e lo scorso 22 gennaio in via Brasa. Il verificatore, intorno alle 16.30 di oggi, avrebbe individuato un passeggero sprovvisto del tagliando. All’invito del dipendente Amat a scendere il giovane avrebbe reagito con un pugno, provocand la sua caduta e facendogli sbattere la testa per terra. Poi la fuga a piedi e l’intervento dei carabinieri e di un’ambulanza.

I militari hanno ascoltato i testimoni e cercato di chiarire la dinamica dell’aggressione, mentre i sanitari del 118 si sono occupati di prestare le prime cure all’impiegato Amat prima di portarlo all’ospedale Buccheri La Ferla. “L’aggressore è scappato ma le immagini delle telecamere a bordo del tram hanno ripreso tutto, quindi molto probabilmente il colpevole sarà individuato”, si legge in una nota inviata dalla Cgil. Questione di ore e i carabinieri potrebbero stringere il cerchio e dare un volto e un nome al giovane.

Le condizioni del verificatore non sarebbero gravi, ma ciò che continua a preoccupare è l’escalation di violenza che si registra a bordo dei mezzi pubblici. ”E’ diventata una situazione veramente insopportabile. I lavoratori - dichiara Gaetano Bonavia, segretario Filt Cgil Palermo - escono da casa per svolgere dignitosamente il loro lavoro ma non possono mettere a rischio la loro l'incolumità fisica ogni giorno".

Nelle stesse ore un altro mezzo del trasporto pubblico è finito nel mirino dei violenti. La polizia è dovuta infatti intervenire in via Agesia di Siracusa, allo Zen, dove l'autista di un bus della linea 619 si è trovato costretto a fermarsi dopo aver sentito un finestrino "scoppiare".

Chinnici: "Servono misure urgenti per tutelare lavoratori"

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (50)

  • Avatar anonimo di ferraraangela@Live.it
    ferraraangela@Live.it

    palermo  non cambierà  mai perché gli abitanti siamo tutti ignoranti e presusuntosi. ...siamo ka vergogna  dell'italia perché  non  è  giusto fare cadere a terra un padre di famiglia  che fa il suo lavoro per un cavolo di biglietto  ...ma arrestatelo  e fategli levare la m... dai gabinetti pubblici .....

  • Avatar anonimo di klauss
    klauss

    dopo piu di un anno ci sono ancora persone che scrivono Palermo capitale della cultura...

    • Il titolo resta.

  • Rimettere il simpaticissimo bigliettaio come una volta sarebbe sicuramente conveniente per l'azienda, tutti pagherebbero e si creerebbero posti di lavoro. Credo sia l'unica soluzione conveniente per tutti. Ovviamente questo bravo ragazzo andrebbe punito severamente, ma purtroppo viste le leggi Italiane, non pagherà un bel niente.

  • ritornare al bigliettaio noo

    • perché viaggi senza biglietto? i mezzi pubblici sono un servizio che si deve pagare altrimenti e inutile, tanto le società essendo pubbliche il ripiano debitorio lo pagano indirettamente i cittadini anche quelli che non usano mai il mezzo pubblico

  • sconcerto per questi eventi di inciviltà, povera Palermo forse si dovrebbe esiliare certa gentaglia ..più che pensare agli extracomunitari

  • Scusate non gli si poteva fare il verbale..?? E' un mezzo pubblico purtroppo non e' previsto fare scendere il passeggero senza biglietto ma solo multarlo..!! Vero che sle multe diventano carta straccia ma il controllore non puo' obbligare a scender nessuno solo verbalizzarlo..!!

    • Avatar anonimo di Luca
      Luca

      Al nord ti fanno scendere ....la verità e che il tram in quella zona non doveva essere messo.punto

  • Bigliettaio fisso davanti alla bussola, che ti lascia salire solo dopo aver controllato il biglietto, come sui pullman privati. Vietato salire dal centro o da dietro. Che ci vuole? La laurea in ingegneria aerospaziale?????

  • beh non c'è da stupirsi al posto di fare tratte utili per i cittadini e per i turisti ( cioè centro città;) hanno collegato lo sperone, il Cep, lato brancaccio ecc... ergo non sono in grado nemmeno di mantenere l'ordine nelle case che gli sono state regalate (popolari) figuriamoci se attorno a loro siano in grado di mantenere l'ordine e la correttezza... cose che non conoscono.

  • solo vergogna e basta

  • quanta gentaglia inutile

  • Avatar anonimo di Paolino Silvana
    Paolino Silvana

    Al mio parere i controllori devono essere accompagnati da un vigile con il mattarello. Arriva : controllo biglietti,  senza biglietto  , cosa scegli 2 colpi di mattarello o la multa

  • Avatar anonimo di Paolino Silvana
    Paolino Silvana

    Sbarcata

  • La città, negli ultimi giorni, pare essere sotto scacco dalla troppa melma che sta prolificando a dismisura. Beccate questo animale e pubblicate la sua bella faccia.

  • Una buona parte di questa città è assolutamente irredimibile. L'anarchia più assoluta.

  • Grazie al sindaco ...la città lha sotto controllo

  • Il provebbio dice"Piange il giusto per il peccatore" bloccare tram e auto per una settimana e se ci son lamentele rispondetegli : attacati al tram.

  • leggi severe, solo così certe bestie si possono rieducare

  • Sopra il tram della linea 1 ci vuole l'esercito per questi delinquenti

  • ci vogliono i militare a stare sul fiato col collo a questi delinquenti... anziché averne a centinaia nelle varie caserme senza essere utili alla società in nessun modo... c è anche da dire ke se riescono a prendere a qst animale oltre la denuncia per lesioni nn gli fanno nnt... nessuna pena nnt di nnt... mentre se fosse stato il controllore a difendersi e mandare l animale in ospedale... l avrebbero arrestato per eccesso di legittima difesa... qst è il circo Italia!!!

  • Devono mettere i militari contro questi palermitani incivili

  • rispondo ai soliti moralisti palermitani pseudo onesti ...c'è gente che ha palermo non si può permettere neanche un torso di pane . .figuriamoci pagare un biglietto del tram ...quindi i controllori anziché fare i sceriffi ..e poi puntualmente prendere le bastonate ...abbiano clemenza , facciano scendere i malcapitati senza fare ulteriori polemiche inutili ...ma a voi cosa vi dico e vi spiego essendo solo dei comunisti col rolex non potete capire cosa significa povertà.

    • Premesso che non capisco il senso di dire comunisti... Mah. Cmq, Io non posso permettermi un rolex eppure se non ho i soldi per il tram non lo prendo e tanto più se lo prendo, e sono senza biglietto, non do un pugno al controllore che mi dice di scendere anzi, scendo e lo ringrazio per non avermi fatto la multa. Io, fossi in quelli di palermo today, segnalerei l'utente andrea alla polizia postale perché, visto quello che dice potrebbe essere conoscente del tizio che ha procurato l'aggressione.

    • Avatar anonimo di Luca
      Luca

      I rolex???non hanno i soldi per il tram??? Ecco perche al nord non ci vogliono per gente cosi

  • ancora niente abbiamo visto questo è solo l'inizio

  • Ad Andrea. Per caso sei tu il ricercato?

  • Palermo sembra il bronx negli anni 80

  • Avatar anonimo di 800a
    800a

    MI dispiace dirvi questo....stavo andando al forum con mio figlio.sale il controllore ed io nelle innumerevoli cose che avevo nelle tasche non trovavo biglietto,poi trovato dopo 10 interminabili minuti,il controllore non si e' allontanato nemmeno un attimo dal mio metro d'aria,mentre salivano famiglie di scafazzati con enormi carrozzelle contenenti bambini con atteggiamento da delinquenti che quando salirono dissero ad alta voce....mink i cuntrulluri ci su,ma acchiana dice alla moglie, tanto ci su i picciriddi,mi canusciunu ca unni fazzo mai u biglietto e mi ricinu nienti.fatto realmente reale sono arrivato al forum e non gli hanno chiesto il biglietto ne li hanno fatto scendere,meno male che io l'avevo se no mi sarei inca*****.morale della favola in quella zona i controllori lo sanno che molti salgono di suvicchiaria e il biglietto non c'e 'l'hanno.

    • Avatar anonimo di rosalba
      rosalba

      Terribile questa testimonianza.Io lo presi nei primi giorni in cui aprì il forum ,insieme ad una mia amica e suo figlio piccolo.Vi erano saliti degli scannazzatelli che fumavano all'inpiedi dentro il vagone,senza crearsi problemi.Facevano pure casino ed il bambino inziava a spaventarsi.AD un tratto la mia amica si lamentò per questi, un papà con la sua famiglia , si alzò per rimproverarli ed il controllore rimase li, con noi, tutto il tempo,insieme a questo signore. Poi,sono scesi,ma prima del forum.Non è la prima volta che sento episodi del genere su quella linea.Si dovrebbero prendere seri provvedimenti,prima che capiti il peggio.

  • Una sola “medicina”, inasprire le pene per indelinquenti specialmente se recidivi e abituali !!!

  • e un Quartiere un po particolare andrebbe Gestito come Tale con Misure drastiche un tempo si vedevano la Ksm a,Bordo comet Verificatori di Biglietto poi spartì su certe linee sarebbe il Caso di istituire un servizio Verificatore con Vigilantes mi spiace per il Verificatore poi con 1€viaggi 90 minuti e proprio la Mentalità che si Debba viaggiare senza Biglietto senza assicurazioni in auto senza casco certa Gente dovrebbe Stare in Montagna non in città non si civilizzera" Mai da palermitano mi senrto Dispiaciuto per accaduto

  • Inutile pure rispondere, facciamo solo il suo gioco. Il moderatore dovrebbe vigliare meglio

  • i Palermitani non vogliono capire che i servizi di pagano pertanto pretendono di viaggiare senza biglietto. Però se ne stanno seduti comodamente con cellulari e stare vicino le porte. Io consiglio di aumentare il prezzo del biglietto e mettere il bigliettai fissi perché e inutile controllare il biglietto al capolinea (101) e poi alla fermata di via Roma salgono cani e porci. educare il palermitano già dalla scuola. Esempio fare Palermo Monreale qui si può fare a scrocco. ma fare Palermo Portella di mare ci vuole il biglietto distanza uguale società diverse

    • Aumentare il prezzo del biglietto, in modo tale da tartassare ancor di più quei pochi che viaggiano muniti di titolo?

    • Non i palermitani ma una cerchia di delinquenti

  • se mi pagano per fare il controllore ,se non fai il biglietto ti sbatto fuori

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

  • Cronaca

    "Era ubriaco", Antonio Ingroia bloccato all'aeroporto di Parigi

  • Cronaca

    Il ritardo dell’aereo, lo scalo a Bergamo e il viaggio in pullman: 8 ore per raggiungere Venezia

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento