Urla, schiaffi e spintoni all'ufficio H del Comune: aggredite due assistenti sociali

La polizia è intervenuta in zona Medaglie d'Oro per riportare la calma e raccogliere la denuncia delle due impiegate comunali. A colpirle sarebbe una ragazza che era andata a chiedere informazioni su una pratica presentata

Via Raiti, i locali dell'ufficio H del Comune

Due assistenti sociali aggredite dentro l’ufficio H del Comune. Attimi di tensione questa mattina in via Carmelo Raiti, zona Medaglie d’Oro, dove stamattina è intervenuta una volante di polizia su segnalazione di qualche impiegato comunale. Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto e che vedrebbe protagonista una ragazza che chiedeva informazioni su una pratica presentata.

Secondo una prima ricostruzione sembrerebbe che la ragazza, in attesa di risposte da un’operatrice al computer, sarebbe andata in escandescenza. Prima avrebbe alzato la voce, poi avrebbe colpito l’impiegata con uno schiaffo e le avrebbe tirato i capelli. A quel punto una collega si sarebbe messa in mezzo per riportare la calma ma sarebbe strattonata e colpita con un pugno.

Con un po’ di difficoltà i presenti sono riusciti a placare gli animi prima dell’arrivo dei poliziotti che hanno raccolto la denuncia delle due assistenti sociali. In un secondo momento sono intervenute  due ambulanze del 118 che hanno portato le due donne al pronto soccorso del Civico per accertamenti. Le loro condizioni però non desterebbero preoccupazioni.

Tutto è accaduto in una delle “attività tra le più esposte proprio per  il rapporto di front office quotidiano degli operatori” è stato condannato dalla Fp Cgil: “Questo nuovo episodio - dichiara il segretario generale Fp Cgil Palermo Giovanni Cammuca - è avvenuto proprio mentre era in corso un vertice sulla sicurezza degli uffici comunali. Chiediamo da tempo che a tutela degli operatori vengano potenziate le misure in grado di rendere sicura l'attività di chi lavora dietro gli sportelli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

Torna su
PalermoToday è in caricamento