Colpisce agente al volto e minaccia di morte il capo dei vigili: arrestato a Ficarazzi

In manette è finito un pregiudicato trentottenne che ha perso le staffe durante un controllo. Il giudice ha disposto l’obbligo di firma nella stazione dei carabinieri di Santa Flavia in attesa del processo definitivo

Ha colpito al volto un agente del Nucleo operativo guardia rurale ausiliaria (Nogra) e minacciato di morte il comandante della polizia municipale, Salvatore Di Gristina, durante un controllo effettuato ieri sera, intorno alle 22.30, a Ficarazzi. Un uomo di 38 anni (N.J.C. le iniziali) è stato arresto dai carabinieri in flagranza di reato con le accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Trasportato in caserma per essere identificato, il trentottenne ha anche tentato di scappare ma è stato raggiunto e bloccato dai militari. Oggi è stato accompagnato in tribunale, a Termini Imerese, e processato con il rito abbreviato. Si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il giudice ha convalidato l’arresto con l’obbligo di firma nella stazione dei carabinieri di Santa Flavia in attesa del processo definitivo.

A quanto risulta dagli atti, N.J.C. non è nuovo a questi episodi di violenza nei confronti dei rappresentanti delle forze dell’ordine: vantava già diverse denuncie penali, dal 2013 sino ad aprile di quest’anno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • Spopola a Palermo la truffa dello specchietto: "Piovono segnalazioni..."

  • Incidente nella notte ad Altofonte, scontro frontale tra auto: morto 31enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento