Collegamenti aerei da e per Lampedusa, gara aggiudicata alla Mistral Air

La convenzione con l'Alitalia giungerà a naturale scadenza il prossimo 30 giugno. Dal primo luglio al 30 giugno 2018 a gestire la tratta sarà la compagnia del gruppo Poste Italiane

Foto archivio

Sarà la Mistral Air - e non più l'Alitalia - a garantire, dal primo luglio al 30 giugno 2018 i collegamenti aerei fra Lampedusa, Palermo e Catania. La società aerea si è aggiudicata la gara. La convenzione, sottoscritta con l'Alitalia il 26 giugno 2014, giungerà a naturale scadenza il prossimo 30 giugno.

L’Enac ha già invitato la società a interrompere la commercializzazione dei biglietti e a pubblicizzare, sul proprio sito web, le procedure che i passeggeri dovranno seguire per ricevere il completo rimborso dei biglietti. La Mistral a sua volta sta organizzandosi per poter emettere i biglietti a partire dal primo luglio. Gli orari e i voli dovrebbero rimanere invariati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      L'incidente di via Arcoleo, morta la bambina sbalzata fuori dall'auto

    • Incidenti stradali

      L’incidente alla Targa Florio, la giovane Gemma ancora in coma profondo

    • Sport

      Scandola-D'Amore su Skoda al comando della Targa Florio

    • Politica

      Formazione, l'Avviso 8 regge ma i punteggi vanno riformulati: graduatoria a rischio

    I più letti della settimana

    • L'incidente di via Arcoleo, morta la bambina sbalzata fuori dall'auto

    • Incidente in via Giorgio Arcoleo, bambina sbalzata fuori da un'auto: è grave

    • Cinisi, si sporge dal balcone per raccogliere delle nespole e precipita: morta una donna

    • Denuncia il pizzo al Borgo e finisce sul lastrico: "Ho chiuso il bar e affogo tra i debiti"

    • Incidente a Isnello, tragedia alla Targa Florio: morti un pilota e un commissario di gara

    • Tremano le Eolie, terremoto avvertito nel Palermitano: scossa di magnitudo 3.8

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento