Collegamenti aerei da e per Lampedusa, gara aggiudicata alla Mistral Air

La convenzione con l'Alitalia giungerà a naturale scadenza il prossimo 30 giugno. Dal primo luglio al 30 giugno 2018 a gestire la tratta sarà la compagnia del gruppo Poste Italiane

Foto archivio

Sarà la Mistral Air - e non più l'Alitalia - a garantire, dal primo luglio al 30 giugno 2018 i collegamenti aerei fra Lampedusa, Palermo e Catania. La società aerea si è aggiudicata la gara. La convenzione, sottoscritta con l'Alitalia il 26 giugno 2014, giungerà a naturale scadenza il prossimo 30 giugno.

L’Enac ha già invitato la società a interrompere la commercializzazione dei biglietti e a pubblicizzare, sul proprio sito web, le procedure che i passeggeri dovranno seguire per ricevere il completo rimborso dei biglietti. La Mistral a sua volta sta organizzandosi per poter emettere i biglietti a partire dal primo luglio. Gli orari e i voli dovrebbero rimanere invariati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tragedia allo Zen, bambino di un anno muore soffocato da un'oliva

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Enrico Albanese: ragazzo in prognosi riservata

    • Cronaca

      Piazza Turba, a fuoco negozio di bici: migliaia di euro di danni

    • Elezioni comunali 2017

      Orlando contro il cielo: "E' l'ultima volta che mi candido, no al ritorno della palude"

    I più letti della settimana

    • Omicidio di mafia in via D'Ossuna, Giuseppe Dainotti ucciso in strada a colpi di pistola

    • E' in vendita anche a Palermo la “marijuana legale”: ecco dove si può comprare EasyJoint

    • "Quando Raffaele Cutolo pisciò addosso a Totò Riina": le nuove rivelazioni

    • Rapinatore e killer mafioso dal destino segnato, la storia del boss Dainotti: "Uccidetelo"

    • Emma Marrone accusata di razzismo: "Non vuole esibirsi a Palermo"

    • Oscar, sequestrati 1.000 chili di prodotti: “Cassate e gelo di melone mal conservati”

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento