Regione scrive ad Amap: "La diga Rosamarina è troppo piena, va svuotata", è polemica 

A causa dell'abbondanza di piogge, il Dipartimento acqua e rifiuti comunica che l'invaso sta per raggiungere il limite consentito dal Ministero e chiede alla partecipata di attingere più del solito. L'Amap replica: "E' troppo salata va miscelata"

"Bisogna svuotare gli invasi di Palermo perchè sono troppo pieni". A chiederlo all'Amap è la Regione che gestisce le dighe. Il Dipartimento Acque e rifiuti ha scritto alla società partecipata del Comune per comunicare che nella diga di Rosamarina si sono raggiunti i 68 milioni di metri cubi d’acqua. Troppi: con le piogge previste nei prossimi mesi, l’acqua potrebbe superare il limite imposto dal ministero (72 milioni). La Regione invita quindi la società ad attingere più acqua del solito dalla diga Rosmarina per evitare di doverla buttare. 

Richiesta non molto gradita dall'Amap poichè l’acqua di questo invaso sarebbe troppo salata e pertanto andrebbe miscelata o con quella dello Scanzano o con quella di Piana. Secondo l'Amap però l'acqua dello Scanzano sarebbe troppo poca al momento mentre quella di Piana se prelevata va pagata profumatamente all'Enel perchè utilizzata per la produzione di energia. L’amministratore unico Maria Prestigiacomo non ha intenzione di farlo e attacca la Regione colpevole - secondo lei - di avere dighe in pessime condizioni. Ma la Regione non cede sostentendo che l'acqua di Scanzano sia più che sufficiente. Non ci sarebbe dunque nessun problema nel prelevarla. 

Non è la prima volta che l'acqua diventa argomento di scontro con la Regione. L'anno scorso a febbraio successe la stessa cosa: il sindaco Orlando si rifiutò e chiese a Roma di intervenire; "Si eviti che la Regione - disse in quella occasione il primo cittadino - che la Regione sia ancora una volta protagonista di incapacità gestionale".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • A Sferracavallo, come in altri quartieri, abbiamo l'acqua solo per poche ore al giorno con conseguenti grandi disagi. Le dighe sono piene. Che senso ha questo razionamento?

    • Colpa delle condotte..

  • Un pugno di “ MAGNACCI”

  • un pugno d' incompetenti o tutto studiato a tavolino?!

  • Avatar anonimo di Dario
    Dario

    Va svuotata per chi? per venderla alle navi da crociera?

    • No, per gli alieni...

  • Si certo l'acqua sarà pure salata....bisogna addolcirla...ma delle bollette salate ne vogliamo parlare???l acqua è un diritto ,ma con queste tariffe sembra (per chi paga)... un lusso.

    • Mi creda se le dico che noi paghiamo veramente poco rispetto ad altre regioni o altri paesi.....

  • La storia si ripete.... Stranamente si ribellano negli ultimi due anni.... Sotto il governo crocettiano eseguivano gli ordini in silenzio. Comunque sia, è passato un anno e non è stato fatto nulla per le dighe...

    • Ha ragione... sicuramente il problema è più politico che tecnico.

Notizie di oggi

  • Sport

    Foschi (ri)chiama, Mirri diserta: salta l’incontro, ora è Sos stipendi

  • Cronaca

    Viale Amedeo d'Aosta, donna sul tram senza biglietto: sputi e schiaffi a un controllore

  • Cronaca

    Si spara dopo lite con la moglie: morto suicida il figlio di Siino, "ministro" della mafia

  • Cronaca

    "Favori e mazzette" per i trasporti marittimi: chiesto processo per Crocetta, Vicari e Caronia

I più letti della settimana

  • "Figurati se prendiamo una da Palermo", mail inviata per errore scatena polemica

  • Video porno con ragazzine dietro la scomparsa: "Maiorana morti per i ricatti che il padre organizzava"

  • La nuova mafia a Palermo, ecco chi comanda: "Quindici mandamenti gestiti da 81 famiglie"

  • Spaccio alimentare, filiali chiuse a Palermo: "Stipendi in ritardo, famiglie nel dramma"

  • Assalto al reddito di cittadinanza: a Palermo boom di finti divorzi per scroccare il sussidio

  • Giorni di angoscia per una mamma: "Mia figlia sparita da una settimana, aiutatemi a trovarla"

Torna su
PalermoToday è in caricamento