Abusi sulla figlia di 5 anni e violenze sulla moglie: preso dopo condanna

Soprusi e violenze anche sulla moglie. L'uomo ha precedenti per furto, rapina e ricettazione. Adesso dovrà scontare una pena di sette anni e due mesi

Abusi sessuali nei confronti della figlia di 5 anni e violenze sulla moglie. Con queste accuse i carabinieri della stazione Olivuzza hanno arrestato un pluripregiudicato di 38 anni palermitano condannato a sette anni e due mesi. L’uomo, con precedenti per rapina, furto e ricettazione, è sposato con una ragazza palermitana dalla quale ha avuto una bambina che ora ha 5 anni.

La donna per anni ha dovuto subire soprusi e maltrattamenti dal marito, nullafacente. Subendo a causa delle violenze perfino tre aborti. Col tempo la donna ha poi scoperto che l'uomo abusava sessualmente anche della figlia. A quel punto ha deciso di denunciare il marito ai carabinieri. Che oggi hanno eseguito l'arresto e portato l'uomo all'Ucciardone.

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento