Vigili in borghese sorprendono i "pendolari della munnizza": multe e denunce

Sei pattuglie hanno presidiato le strade di accesso alla città e hanno colto sul fatto quanti si stavano liberando di sacchetti colmi di rifiuti infrangendo ogni regola. Con gli agenti anche il capo della municipale e il vicesindaco. Sequestrati tre mezzi

Una delle persone fermate dalla polizia municipale

All'ingresso in città si sono "liberati" dei rifiuti, infrangendo qualsiasi regola sul corretto smaltimento. Sfortunatamente per loro però hanno trovato ad attenderli agenti della polizia municipale in borghese. Stamani infatti sei pattuglie hanno presidiato le strade di accesso alla città per stanare i "pendolari della munnizza" che arrivano da altri comuni e gli sporcaccioni nostrani.

Vicesindaco si apposta e becca gli sporcaccioni | VIDEO

Complessivamente sono scattate quattro denunce penali, 60 multe e tre mezzi sono stati sequestrati. Presenti anche il vicesindaco e il comandante della polizia municipale. "A ricevere il 90% delle multe - precisano dalla municipale -  sono stati cittadini residenti nei comuni limitrofi". Denunce e sequestri invece a carico di palermitani. I sequestri sono già convalidati dal magistrato di turno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Più di 7 milioni di euro di immobili all'asta, come aggiudicarsi le 36 case in viale del Fante

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento