Cinisi: associazioni e volontari danno una risposta di solidarietà, interculturalità ed accoglienza

a Cinisi le associazioni ed i movimenti che operano nel territorio, riuniti in assemblea, rispondono alla campagna mediatica di questi giorni che ha dato un’immagine distorta, razzista e respingente della cittadina.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Giorno 3 ottobre 2017 si è riunita a Cinisi un’Assemblea di Associazioni che agiscono nel territorio, per dare voce ad una Cinisi che mette al centro la solidarietà, l’interculturalità, l’accoglienza, e per reagire alla campagna mediatica che tramite siti online e social network ha rischiato di dare un’immagine di Cinisi che non le appartiene, quella di città razzista e respingente. Ci accomuna l’esigenza di conoscenza reciproca e di incontro con le diverse comunità immigrate, le diverse culture ed etnie presenti nel territorio.

Ci proponiamo: di agire nel territorio in solidarietà con tutte le fasce più deboli sia immigrate che locali e di contribuire a favorire l’integrazione e l’interscambio tramite il coinvolgimento diretto nelle attività sociali, culturali e ricreative svolte dalle associazioni. Siamo uniti contro ogni forma di razzismo, perché ci riconosciamo in un’unica specie umana e riteniamo che con l’incontro, la conoscenza e lo scambio culturale si possa cominciare un percorso comune verso la costruzione di una società libera e migliore per tutti. Associazione Officina Rigenerazione Associazione LabNovecento45 Associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato ONLUS Libera-mente società cooperativa sociale Gruppo 8 Marzo Azione Cattolica Parrocchia Ecce Homo Gruppo incontrarsi è cultura Associazione culturale Peppino Impastato Onlus Clan del Gruppo Scout Cinisi 1 Associazione Culturale Asadin

Torna su
PalermoToday è in caricamento