Primo meeting dell’animazione a Palermo: è stato indetto da Uniast

Si terrà a Palermo l’ iniziativa che coinvolgerà tutti gli operatori del settore intrattenimento con lo scopo di aprirsi al dialogo come mai era accaduto prima.Focus su mercato e prodotto, tutela dei lavoratori, relazioni con le istituzioni e normative del settore. Saranno condivisi gli obiettivi associativi e resi noti i primi traguardi raggiunti a vantaggio delle imprese e dei professionisti. Data e orari saranno resi noti agli operatori che vorranno partecipare.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dopo oltre sei mesi di dialogo, nasce a Maggio 2019 Uniast, la prima associazione datoriale a Palermo per gli operatori dei settori animazione, spettacolo e turismo, che allo start conta già al suo interno oltre 10 professionisti, tra i più noti e pionieri del settore. Dopo i primi sforzi spesi per porre le basi di un confronto produttivo, Uniast fa il suo esordio a supporto di imprese e professionisti del settore, organizzando il 1° Meeting dell’ Animazione. Un incontro volto a incontrare le imprese locali, i professionisti, gli artisti e tutti gli operatori che in qualche misura contribuiscono alla crescita del settore, per condividere con chiarezza i futuri obiettivi dell’Associazione e dei suoi fondatori. LE DICHIARAZIONI “Dopo anni di chiacchiere, molte spese alle spalle degli interessati, abbiamo deciso che era giunto il momento di guardarsi negli occhi e fare qualcosa di concreto e soprattutto produttivo. Etica sarà la nostra parola d’ordine, con l’ambizione di ridare credibilità all’intrattenimento sia come mestiere che come servizio per il pubblico che ne usufruisce”. Queste Le parole del Presidente Fabio Giuffrida, tra i soci fondatori di Uniast, che sottolinea l’importanza di educare il pubblico a scegliere fornitori affidabili da una parte, dall’altra la necessità di identificare quali aziende possano rappresentare un valore aggiunto per gli scopi etici del gruppo. “L’evento non è che il primo step noto, in realtà abbiamo già conseguito piccoli successi - prosegue Gabriele Brancatello, Vicepresidente Uniast - meno eclatanti ma fondamentali per arrivare oggi a sederci tutti insieme con rispetto e voglia di dialogare. Il settore dell’intrattenimento è spesso approdo per improvvisati e inesperti che tuttavia confidano di poter guadagnare facilmente e velocemente. Vogliamo che questo fenomeno si fermi per restituire più spazio a chi lavora nel rispetto dei propri clienti e generando posti di lavoro per ragazzi desiderosi di imparare. Lo dobbiamo soprattutto ai nostri clienti che il più delle volte sono bambini e famiglie.”

L’EVENTO

L’evento avrà luogo a Giugno, la data e il luogo dell’incontro saranno resi noti ai professionisti che manifesteranno il desiderio di partecipare ed esprimere le proprie sensazioni al riguardo. “ L’evento sarà il primo gesto di apertura verso i colleghi, un modo chiaro per dire che siamo pronti ad ascoltare le ragioni di ognuno e dargli il giusto peso. D’altra parte vogliamo che ognuno sappia che scegliere di non partecipare possa dimostrarsi chiaro segnale di una non volontà di fare del bene al settore e a chi vi lavora con passione e rispetto ogni giorno”. Per comunicare la propria partecipazione è possibile contattare Uniast attraverso la pagina Facebook, scrivendo a direttivo@uniast.it o compilando il form di iscrizione al seguente link www.uniast.it/meeting-animazione-palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento