homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Truffe ai distributori di benzina Denunce e multe per 70 mila euro

Blitz della Finanza che ha ispezionato 15 distributori. All'Arenella scoperto un congegno in modo da erogare il 10% in meno del carburante segnato sul display. Carburante "allungato" in via Michelangelo e Brancaccio
Torna a Truffe ai distributori di benzina Denunce e multe per 70 mila euro

Commenti (15)

  • Avatar anonimo di domenico
    domenico

    io ke gestisco un impianto di carburanti, il 31/12/12 ho ricevuto un carico di gasolio anomalo provocando diversi danni . ke dovrei fare???????extreuropeo

  • Avatar anonimo di Francesco
    Francesco

    È spesso difficile rendersi conto che Palermo abbia il primato su tutte le cose negative. La gente non può più tirare avanti, quasi 2€ a litro la benzina (oro nero) e sentir dire che dietro c'è la truffa...mi vien voglia di spaccare la faccia a tutti coloro i quali non fanno il proprio lavoro onesto, dalle istituzioni ai lavoratori. Palermitani, siate più vigilanti!

  • Avatar anonimo di toni
    toni

    Con grande stupore ho visto una pompa di benzina a partanna mondello aveva il cartello chiuso per ferie,poi ho scoperto che la finanza dopo dei controlli lo aveva chiuso,ma non capisco il perche' non gli facciano togliere il cartello e mettano invece un foglio della gdf con scritto " sequestrato"

  • facevo diesel in un rifornimento nella via che va da trabia a termini imerese ma vedevo che la lancetta del carburante non si muoveva come doveva... ho sempre pensato che anche dalle nostre parti ci siano questi marchingegni...

  • Palermitani: Boicottate tutti questo distributore.

  • Avatar anonimo di gaetano
    gaetano

    Buongiorno, penso che sarebbe giusto e doveroso da pate delle istitutuzioni,dare nome e cognome dei titolari degli impianti ,ed il nome della compagnia.

    • Avatar anonimo di lidia
      lidia

      sono pienamente daccordo. Intensificare le ricerche su altri distribuitori che truffano i cittadini perche sicuramente ce ne saranno altri . E' semplicememte vergognoso!

  • Perchè non c'è mai "qualcuno in alto" che risponde a noi anime in pena??? Ci lasciano parlare addosso?

  • appunto , perchè non scrivono chi sono questi distributori così almeno stiamo attenti pure noi

  • Avatar anonimo di Citizen
    Citizen

    E' come quando si legge di dentisti che non hanno i titoli di studio richiesti. La prima domanda che si pone chi legge è: voglio sapere il nome, non sia mai che sia il mio dentista.. Ma alcuni giornali preferiscono tutelare la privacy dei criminali piuttosto che tutelare i cittadini onesti.

  • Condivido in pieno anch'io! Sbattete le loro facce in "prima pagina" sempre. E succede anche per scandali nei settori Salute, Medicina, Ristorazione... Dobbiamo essere tutelati NOI, non loro!

  • Avatar anonimo di Cittadino
    Cittadino

    Mettete la locazione di questi fornitori, cosi almeno evitiamo di andarci

    • Avatar anonimo di andrea
      andrea

      Condivido in pieno!! Dovrebbero comunicare dove avvengono le truffe cosi non ci va più nessuno!!

  • Avatar anonimo di Roberto
    Roberto

    Come al solito si fa la guerra dei poveri.. i Benzinai ci truffano, e la sansione e' di appena 70 mia eur omplessivi... li vorrei vedere per una settimana a spaccare pietre in una casa di marmo...

Torna su
PalermoToday è in caricamento