Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Mafia, prove insufficienti: arrestata e scarcerata dopo due giorni

Al termine dell'interrogatorio Rosalba Crinò, difesa dall'avvocato Giuseppe Minà, è stata rimessa in libertà in attesa del processo. Davanti al giudice avrebbe chiarito la sua posizione: "Non sono la cassiera della mafia"
Torna a Mafia, prove insufficienti: arrestata e scarcerata dopo due giorni

Commenti (9)

  • Drammatico o melodrammatico?

  • Ma quando mai questa gente parla tra di loro in perfetto italiano, a meno che non lo facciano apposta per far sentire quello che vogliono far sentire. Sono colloqui fasulli, fatti ad arte per prendere in giro.

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Non c'è la fanno prima di natale,  dopo le feste sono tutti fuori. Però che cosa sgradevole macchiare l'immagine ad una donna, quando nemmeno gravi indizi avevano per inserirla nella retata. Penso che la cosa corretta da fare era, dopo la retata gli investigatori si dovevano scomodare è convocare la signora in caserma  interrogarla cercare di capire che posizione assumeva all'interno della cosca, dopo ciò decidere se c'era l'aggravante per essere carcerata, visto che si tratta di una donna che sicuramente è pure incensurata.  

    • Parità di genere?

  • Eppure....

  • Se mancano prove che corroborano le accuse che le vengono mosse, forse è perché le accuse non sono fondate. O comunque, non sono stati trovati riscontri. Giusta, quindi, la scarcerazione

    • Sei solo chiacchiere e distintivo solo chiacchiere e distintivo

      • Cambi il disco.

  • Avatar anonimo di Tony
    Tony

    E chista e' a prima.....di qua' a natale su 50 45 escono......auguri.

Torna su
PalermoToday è in caricamento