Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Pietra contro un autobus e vetro in frantumi, allo Zen arriva la polizia

E' successo in via Agesia di Siracusa. L'autista di un mezzo della linea 619 è stato costretto a fermarsi e a chiamare il 113 non appena ha sentito "scoppiare" il finestrino. Poche ore prima un episodio di aggressione ai danni di un controllore sul tram
Torna a Pietra contro un autobus e vetro in frantumi, allo Zen arriva la polizia

Commenti (8)

  • Mi dispiace per la gente, perbene ma purtroppo dovete cambiare il percorso della 619 non si può rischiare per andare a lavorare, pagherà il giusto per il peccatore

  • lasciateli senza autobus così si evitano certe cose

  • io abitante dello zen sono indignato di tutto quello che succede se succedesse davanti ai miei occhi gli spaccherei la faccia prima al padre e poi ai figli educazione zero!!!!

  • Bisogna ripristinare il servizio di vigilanza sui mezzi battenti le zone più calde della città.

  • i militari in questi quartieri 24 ore non stop

  • Avatar anonimo di Manola
    Manola

    Volevo dare un consiglio a chi comanda le  forze dell'ordine, nelle zone dove e' successo il fatto mettete per un paio di mesi posti di blocco, fermate chiunque e multate per la qualsiasi infrazione in pratica quelle zone non devono respirare, solo cosi si puo combattere il fenomeno.

    • Condivido, ma purtroppo non è fattibile

    • Purtroppo serve a poco, e sinceramente, poi ritornano peggio di prima.

Torna su
PalermoToday è in caricamento