Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

E' morto il chirurgo Mezzatesta: "La medicina ha perso un genio"

L'ex direttore della Chirurgia oncologica dell'Arnas Civico e poi di quella della clinica Candela aveva 79 anni
Torna a E' morto il chirurgo Mezzatesta: "La medicina ha perso un genio"

Commenti (8)

  • ha provato a curare mio padre oltre venti anni fa, anche quando tutti non mi davano speranza, uomo esemplare, chirurgo eccezionale dalle doti umane e di altissima sensibilità

  • Conosciuto tantissimi anni fa, l'avevo quasi dimenticato. La notizia della sua morte mi ha ricordato che esistono anche uomini esemplari.

  • grande uomo, di enorme umanità oltre ad essere un professionista eccellente e fuori dal comune, lo incontrato 2 settimane fa' ad un mio concerto, quella sera mi disse che aveva intenzione di farsi l'abbonamento quest'anno se la salute lo accompagnava. non c'e la fatta ad essere con noi..quando operava sentiva sempre musica classica in sala operatoria mi disse che si rilassava e poteva dare il meglio...grande Nicola resterai per sempre nei nostri cuori..massimo

  • Grande chirurgo e grandissimo uomo. Persona squisita, aveva un sorriso e una capacità di tranquillizzare eccezionale. Poteva arricchirsi, onestamente, con le sue capacità , ma non accettava mai nulla né tantomeno lo chiedeva. Una persona buona, certamente eccezionale.

  • L'ho conosciuto di persona mi ha anche operato

  • grande uomo prima e poi chirurgo fantastico che amava la sua professione della quale ne fece una missione umanitaria.

  • 1990. ITM. Ma perché viene qua... A Palermo avete il dott. Nicola Mezzatesta grande chirurgo oncologo. Lo ri cordo benissimo mi ha pure visitato. Oltre ad un grandissimo chirurgo era un grandissimo uomo. Ciao Nicola........... Rid.

  • L’ho conosciuto persona speciale condoglianze alla famiglia

Torna su
PalermoToday è in caricamento