Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Violenza fuori da scuola, madre e sorella di un alunno colpiscono maestra e le rompono occhiali

Teatro della violenza il piazzale di una elementare di Romagnolo. Sul posto un'ambulanza e la polizia che indaga per ricostruire l'accaduto. Ancora oscuri i motivi dell'aggressione
Torna a Violenza fuori da scuola, madre e sorella di un alunno colpiscono maestra e le rompono occhiali

Commenti (17)

  • Avatar anonimo di giuseppe
    giuseppe

    Il concetto di autorita' costituita e' difficile da mandar giu' per una certa categoria di palermitani che non avendo regole rifiuta la normale civile convivenza tra loro e il prossimo. Il prossimo siamo noi, tutta la citta' e quando questa gentaglia cresce come le bestie diventa il filetto della delinquenza comune danneggiando fortemente tutta la convivenza civile e facendo sempre piu' precipitare nel nulla questa citta'. E questi sono i risultati. Chi e' preposto all'educazione, che non e' solamente un comune tipo di attivita' remunerata, puo' e deve portare a termine questo seppur gravoso compito. 

  • Pure se sono scecchi a scuola vogliono 10 e lode e vissero tutti felici e contenti

  • Negli ultimi anni si sta assistendo a Palermo all'interno di questi quartieri di serie C e degli individui che vi abitano, ad un aumento di atti vandalici ed aggressioni ingiustificate!

  • il mondo é finito. ..

    • Avatar anonimo di giuseppe
      giuseppe

      Non e' il mondo che e' finito, ma la nostra bella citta' di Palermo, purtroppo

  • il mondo è finito

  • Sorry sporga denuncia almeno queste due **** devono andare a cercarsi avvocato!

  • Bestie!

  • io non a metto ke dovono alzare le mani a le maestre pero se alzono le mani ai bambini le maestre e giusto

  • certe persone non sanno cosa significa educazione,chi usa le mani,in particolare per una figura cosi importante come un in segnante manda messaggi distruttivi ai figli, quando andavo a scuola io e i miei fratelli ,il rispetto e l'educazione era prassi ....ora regna la maleducazione familiare ,buona e permissiva verso i figli...il futuro dara' risposte a queste persone

  • Avatar anonimo di Mario1
    Mario1

    Dopo il 1968 non ci fu nessuna conquista sociale, ma una lenta distruzione dei valori in cambio di una presunta libertà, della quale oggi ne paghiamo le conseguenze. "Se tutti gli uomini facessero il loro dovere, ci sarebbe il rispetto universale e quindi non avrebbero bisogno di inventarsi dei diritti."

  • Avatar anonimo di Salvo
    Salvo

    Sono finiti i valori della vita...stiamo andando oltre....magari sarà un ripetente da anni che rompe...durante le lezioni 

  • Ma stiamo scherzando? Se la famiglia dell'alunno è così é normale che lui cresce esattamente uguale. Che Branco di trogloditi.

  • Che schifo, ai miei tempi se a scuola prendevo una nota a casa prendevo il resto, e poi ci lamentiamo che i ragazzi di oggi hanno certi comportamenti. Se i genitori stessi non sanno educarli, anzi sono loro i primi a dover essere rieducati.

  • Avatar anonimo di Klauss
    Klauss

    Cioe fatemi capire...hanno AGGREDITO la maestra perche aveva assunto un comportamento AGGRESSIVO? Tanta gente e' litigata col cervello..

    • Avatar anonimo di Peppino
      Peppino

      Ma hai letto l'articolo? Dove hai letto del comportamento aggressivo? L'insegnate ha fatto una nota all'alunno e questa "gente civile" ha risposto aggredendo l'insegnante!!  

    • Ma che vuoi dire? Che c’è di anomalo nella notizia?

Torna su
PalermoToday è in caricamento