Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

"Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

I particolari agghiaccianti che emergono dall'operazione che ha portato a 42 arresti. Finti incidenti per intascare i soldi delle assicurazioni. Le vittime, reclutate nella zona della Stazione, venivano messe su un tavolo, immobilizzate con dei mattoni e poi colpite con dischi di ghisa
Torna a "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

Commenti (19)

  • siti a vriugna i l italiaaaa altro che città della cultura

  • Come minimo sono un gruppo si animali di m****!

  • Sia chi rompeva le ossa che, chi si faceva rompere, siete senza dignità! 

  • Saranno tra un po' tutti al bar a riorganizzarsi...

  • Avatar anonimo di massimo
    massimo

    non ho parole , dove può arrivare la miseria umana, spero solamente in una giustizia veloce ed esemplare. non si può arrivare a tanto......

  • da Come sostiene il capo della mobile l'inchiesta e Molto complessa per cui ne sentiremo Parlare Nuovamente di Questa gente che si Arricchisce rompendo le ossa a,Gente che non ha come sbarcare il.lunario per poche centinaia di €

  • È tutto a dir poco rivoltante

  • Hanno levato più munnixza loro in un paio di ore che la rap in vent’anni!

  • Ergastolo a tutti. Mostri.

  • 14 Nomi a Fronte di 42 arresti un po poco dà Dare ai Giornalisti ufficio stampa della polizia e della GdF ..

  • sedia elettricaaaaa legge immediata

  • A pensare che ci sia gente simile inserita nel nostro tessuto sociale vengono i brividi. Tra l'altro é anche gente dotata di un alto grado d'ignoranza. Ma come fate a non pensare che il disgraziato non parlerà se non manterrete i patti? Andrete a finire sempre tutti in galera.  

  • Avatar anonimo di KIWI
    KIWI

    Selvaggi? Bestie senza cuore? Forse non esiste un termine per identificare individui del genere. Provate ad immaginare il dolore e la sofferenza delle vittime. Vengono i brividi! Vogliamo anche i nomi dei medici: non vogliamo essere curati dai delinquenti.

  • Bisogna tenere sempre presenti i nomi di questi sub-umani e isolarli dal contesto civile. Più conosco le persone e più preferisco le bestie.

    • Concordo!

  • Solo pensare che possano esistere cose simili è agghiacciante. Vedere poi i parenti di questi individui piangere, urlare e fingere svenimento per il loro arresto è il totale degrado. Mi viene da vomitare

  • E si capisce, le Assicurazioni mica sono istituti di beneficenza. Le perdite d'esercizio poi le ripartiscono nelle attività di bilancio, per esempio aumentando i premi ed altre amenità.

  • ???? Farsi rompere le ossa per soldi? Ma dove finiranno?????

  • Blaaaaaa.no comment! E poi a noi persone per bene aumenta L assicurazione ! Grazie a questi individui !

Torna su
PalermoToday è in caricamento