Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Corleone, colpito da un attrezzo caduto dall'impalcatura: morto giovane operaio

Si tratta di un 26enne di Balestrate. La tregedia si è consumata mentre la vittima, Francesco Paolo Agrusa, stava effettuando alcuni lavori sulla rete elettrica in contrada San Marco. Sul posto carabinieri, 118 e medico legale
Torna a Corleone, colpito da un attrezzo caduto dall'impalcatura: morto giovane operaio

Commenti (10)

  • Avatar anonimo di Dario
    Dario

    Certo gli attrezzi li potrebbero assicurare anche al lavoratore così che non gli cada e nessuno li debba riprendere da terra o nessuno si debba far male, ci vuole pure un po di cervello nella vita, se poi non ti metti il casco o le scarpe anti infortuni, ma soprattutto imbracatura se vai in alto non ne hai neppure un poco.

    • Le sviste e gli imprevisti capitano sempre.

  • condoglianze alla famiglia nel 2019 questo non dovrebbe avvenire bisogna fare più controlli sulla sicurezza nel lavoro

  • Davvero inaccettabile.

  • condoglianze alla famiglia, nn centra il casco gli operai della ditta enel ha sempre i caschi a dosso quando lavorano.non si po morire a 26 anni a lavoro il ragazzo aveva tanto da vivere....R.I.P.

  • sentite condoglianze per la sua famiglia .tragedia assurda

  • il lavoro serve per vivere, ma non per morire!

  • Se è una Ditta c/ Enel anche l'Enel risponde in solido nel caso di irregolarità o no?

  • e Comunque Condoglianze all famiglia

  • dipende se Aveva il Caschetto di Sicurezza e a Che altezza e caduto l'attrezzo possibile che il casco di protezione non ha Tenuto

Torna su
PalermoToday è in caricamento