Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Avvocato ammanettato al pronto soccorso: "Scaraventato nella volante come un criminale"

L'avvocato Giovanni Lima racconta sui social il pomeriggio passato a Villa Sofia, dove era andato per accompagnare la moglie. Attesa di 5 ore, caos e lamentele lo avrebbero convinto a filmare tutto con lo smartphone. Poi il parapiglia. "Presenterò un esposto"
Torna a Avvocato ammanettato al pronto soccorso: "Scaraventato nella volante come un criminale"

Commenti (22)

  • Avatar anonimo di Vito Bruno
    Vito Bruno

    Chi sono i giornalisti a Palermo che denunciano questo assurdo degrado?!?!? Certo tanto prima o poi intervengono Li iene o striscia.oppizio

  • Avatar anonimo di Vito Bruno
    Vito Bruno

    Un giorno a sorpresa mi organizzero' e farò delle riprese per documentare quanto succede al pronto soccorso di villa sofia.

  • Buffonate.

  • Avatar anonimo di Antonino
    Antonino

    Tranquilli anche a Ragusa ho aspettando 12 ore al pronto soccorso ...che vergogna tutto uno schifo

  • Avatar anonimo di Francesco
    Francesco

    Conosco la situazione dei pronto soccorsi perfettamente in quanto varie volte sono stato costretto a visitarli a causa delle mie condizioni. Non posso che mostrare la mia solidarietà per l' avvocato. Mi accingo a scrivere le mie esperienze spesso avute nei principali pronto soccorsi Palermitani oberati damoltissimi pazienti ed in varie situazioni. ho visto tanta gente che arrivava con i propi piedi ed è entrata prima di altri che apparentemente stavano più male ma occorre penzare che non sempre siamo in grado di valutare le condizioni reali di chi si presenta in attesa di visità medica alcuni con infarto in corso non presentano sintomatologie apparenti personalmente mi sono trovato a dover trascorrere tempo prezioso ed avevo un embolia polmonare in corso. ci si deve basare sulla valutazione che viene fatta da personale paramedico che valuti le condizioni delle persone di chi attende in corsia.  con due o tre sale di visità i tempi saranno sempre molto elevati e soventemente perche a turno c'è gente che potrebbe benissimo andare a farsi visitare presso guardie mediche e smaltire prima le emergenze reali. Ricordo che una volta se uno andava nei pronto soccorsii senza reali condizioni di emergenza si vedeva recapitare a casa i costi dei relativi interventi, mi sà che sarà questo l' unico modo per regolarizzare i flussi eccessivi perchè sicuramente dalla regione o dallo stato vista la attuale situazione non arriverà alcun aiuto.  

  • Avatar anonimo di giusavvo
    giusavvo

    Evidentemente essere persone perbene non è premiante. Se al posto dell'avvocato ci fosse stato uno dei tanti cannavazzi violenti, avrebbe avuto certamente maggiore sodddisfazione.

  • in tutti i pronto soccorso d'Italia succede la stessa casa:lunghe attese si entra e non si sa quando si esce....se si esce vivi

  • Avatar anonimo di Luigi
    Luigi

    Strano!!!!  nessuno che da la colpa ad Orlando!!!!!!

  • Bisogna presentare un esposto alla magistratura contro l'assessore alla sanità,è lui che ne risponde di tutto. Una volta per tutte si deve dare una svolta a questo schifo,non esiste dover stare una giornata intera in pronto soccorso!!!!!!!!

  • Succede anche al Policlinico al DH. Aspetto il mio turno da 4 ore e vedo entrarne uno anziano da fuori riconosciuto da un medico e fatto entrare scavalcando tutti. Che dire? Veniva da buttare tutto all'aria!

  • Bravo avvocato.....

  • E meno male che è avvocato! Se fosse stato qualcun altro adesso sarebbe in carcere

  • Avatar anonimo di salvatore
    salvatore

    Città amministrata malissimo,ma a Palermo c'è qualcosa che funziona ?  

    • Si, la mafia.

  • Conosco tantissimi medici disoccupati basta chiamarli di mattina e pomeriggio e tutto di risolve. I soldi per i politici nascono sempre per i cittadini che li votano mai. SVEGLIAAA PECORONI

  • confermo anche io che nei pronto soccorsi palermitani la situazione è OVUNQUE così. Ma che pronto soccorso è se si entra la mattina e si esce la sera ???????????? evviva i politici che eleggete!!

  • Purtroppo come già postato più volte ho girato tutti i p.s di palermo, che dire fa tutto pena dall'organizzazione interna, a chi gestisce i servizi di sicurezza e qui bisognerebbe aprire un capitolo a parte ma a questi personaggi preposti a questo particolare tipo di servizio viene fatto un test attitudinale??? Vedo gente ignorante quanto una capra, armata, che non è capace di parlare correttamente, incivile, quasi tutti sono cinquantenni attempati con una panza da fare invidia, forti con le persone educate mentre quando si trovano davanti a persone che magari non hanno nulla da perdere improvvisamente perdono la loro baldanza e diventano mansueti come agnellini da latte, penso che vista la loro età dovrebbero essere messi presso differenti servizi come regolare il flusso presso ipermercati o uffici Inps o altro ma non certo presso un p.s perché continuando in questa maniera prima o poi accadranno fatti molto più gravi è solo una questione di tempo. Riguardo poi i p.s basta l'esempio di quelli dell'ospedale civico inaugurato in pompa magna da Ollando e qualche assessorucolo al grido finalmente possiamo vantare standard americani forse la sera prima avevano visto qualche serie televisiva medica e ne erano rimasti entusiasti oppure si erano troppo immedesimati..... Ma la realtà è ben diversa dopo le prime piogge l'area si è totalmente allagata, attese interminabili, addetti alla sicurezza lasciamo stare stendiamo un velo pietoso, servizi igienici in cui si rischia di prendere infezioni, medici svogliati?? stanchi?? malpagati?? Può essere ma svolgere l'attività di medico è un po' diverso dallo svolgere altre attività perché se a sbagliare è un medico chi rischia è il povero paziente....

  • Conoscendo le realtà dei pronto soccorso palermitani, la cui efficienza (non per causa degli operatori sanitari , ma per cause "politiche-organizzative" è disastrosa , al pari di tutti gli altri "servizi" erogati in questa incivilissima Palermo) PIENA SOLIDARIETÀ ALL 'UTENTE DEL P.S., vittima , insieme alla moglie , e a Tutte le altre Persone in attesa di essere visitate. Siamo solo CARNE DA MACELLO e nulla più. Avvocato vada avanti è NEL GIUSTO, non si lasci intimorire.

  • Questa situazione persiste da molto tempo, quei pochi medici fanno più di quel che possono non hanno nessuna colpa . X quanto riguarda i furbetti vanno e vengono a loro piacimento visto che conoscono qualcuno all'interno che li fa passare senza rispettare gli altri pazienti che vanno li x farsi visitare non x perdere tempo. che tristezza vedere e sentire queste cose.

  • Avatar anonimo di Di Franco
    Di Franco

    Comunque,x esperienza diretta posso confermare che le attese sono davvero lunghe,entrato di mattina,codice giallo,uscito la sera!!

  • Non succede solo a Villa Sofia. Con mio marito siamo entrati al triage dell' ospedale Cervello alle 21 e ne siamo usciti il venerdì alla 18:30. Attese lunghissime tra una visita e l'altra per infiltrazioni da raccomandazioni. Vergogna.... si và in ospedale perché si hanno problemi non certo per passare del tempo inoperoso.

  • immensa solidarietà all avvocato

Torna su
PalermoToday è in caricamento