Gerani, i giardini palermitani ne sono pieni: come creare addobbi e segnaposto

Una pianta versatile, semplice da curare e perfetta per creare delle raffinate decorazioni floreali: un must per aggiungere quel tocco in più ad una tavolata tra amici, innamorati oppure in famiglia e "accendere" la festa

E' il fiore tipico dei giardini palermitani, con la bella stagione fa capolino nei balconi nel cuore della città. Si tratta del geranio, la star assoluta tra i fiori estivi. Con la sua spettacolare fioritura e una vasta gamma di colori vivaci, si fa portavoce dell’energia di un nuovo inizio: quello della bella stagione. Una pianta versatile, semplice da curare e perfetta per creare delle raffinate decorazioni floreali: un must per aggiungere quel tocco in più ad una tavolata tra amici, innamorati oppure in famiglia e "accendere" la festa. L'iniziativa è portata avanti da Pelargonium for Europe, campagna divulgativa sulla pianta del geranio. 

Decorazioni floreali per tavole estive

Le decorazioni da tavolo con gerani e mele cattureranno sicuramente l’attenzione degli ospiti. Una splendida idea facilmente replicabile e quello che serve è facile da recuperare. Dei fiori di geranio recisi, delle mele, delle provette di vetro per l’acqua, della vernice spray dorata, alcuni fili d’erba d’acciaio decorativi e degli spilli. Per crearle bisogna iniziare rimuovendo i torsoli delle mele, usando uno speciale taglierino per la frutta. Poi, spruzzare la vernice dorata su alcune mele e lasciarle asciugare bene. Inserire le provette di vetro in ogni mela e aggiungere acqua finché saranno piene a metà. Disporre i gerani recisi nelle provette, decorare le mele con i fili d’erba e fissarli con gli spilli.

I segnaposti bouquet per la tavola 

Le decorazioni floreali con i nomi degli ospiti sono una splendida alternativa ai soliti segnaposto. Una versione adatta per ogni occasione e che può essere realizzata in pochissimo tempo. Basta avvolgere un fiore di geranio in un cono di carta e attaccare un cartellino col nome con dello spago, legandolo al centro. Disporlo poi su un piattino. L’effetto finale sarà quello di un piccolo bouquet. I gerani recisi resteranno freschi più a lungo se inseriti in provette riempite d’acqua. Consiglio: grazie all’ampia varietà di forme e colori dei gerani, questi segnaposto floreali possono essere abbinati a qualsiasi ambiente. Per creare un effetto completamente differente, è ideale utilizzare della carta colorata decorata (quella dei pacchetti regalo per esempio, oppure quella degli origami) e del nastro.

Foto di Pelargonium for Europe

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando si possono accendere i termosifoni: a Palermo "via libera" da dicembre

  • Lavatrice sporca mai più: ecco i segreti per pulire cestello, filtro e anche oblò

  • Piano cottura brillante e casa in ordine, ecco i cinque rimedi (infallibili) della nonna

  • Compravendite, per acquistare casa a Palermo servono quasi 4 anni di stipendi

  • Il monolocale solo se vivi a Milano, i palermitani optano per un trilocale

  • "Invernaggio" e coperture, come proteggere le piscine delle ville palermitane dal freddo

Torna su
PalermoToday è in caricamento