Meteo, la primavera non decolla: pioggia e freddo non mollano Palermo

Temperature sotto la media e cielo perturbato con locali temporali: si andrà avanti così fino all'inizio della prossima settimana. Ritorna la neve sulle Madonie

Via Roma "bagnata" - foto Giuseppe Romano

Bentrovati lettori di PalermoToday, continua sulla nostra regione la primavera sotto media, le temperature infatti, a parte qualche eccezione, sono da giorni sotto le medie del periodo e la notizia è che non solo ci resteranno da qui ai prossimi giorni ma che tra domenica e lunedì ci sarà un ulteriore calo fin quasi, stando alle proiezioni attuali, a 0/+1°C alla quota di 850 hpa ovvero di norma 1500 metri circa. Sono valori notevoli che potrebbero anche riservare sorprese. Dopo martedì invece pare prendere il largo la primavera nella sua versione “migliore e più amata”, ma ne riparleremo.

In questi giorni la nostra regione è coinvolta sia da attività convettiva diurna che da diversi impulsi atlantici che via via portano instabilità, piogge e qualche temporale. Come scritto il quadro per i prossimi giorni non cambierà, vediamo cosa ci attende un po’ più nello specifico.

Domani (venerdì), giornata instabile: freddo al mattino specie sull’entroterra, poi aumento della nuvolosità col passare delle ore e possibili piogge o locali temporali specie al pomeriggio (anche se la mattina non è da escludere al 100%). Tale situazione dovrebbe attenuarsi verso sera. Al momento, per quelle che sono le proiezioni, accumuli significativi potrebbero aversi soprattutto su Madonie (dove la neve cadrà sopra i 1700 metri circa) e settore orientale-sud/orientale della nostra provincia. La protezione civile ha diramato un'allerta meteo gialla (Guarda il dettaglio nel bollettino).

Potete trovare altre informazioni, curiosità o dati live su: www.meteopalermo.com

Sabato cielo parzialmente nuvoloso, nel pomeriggio non si escludono temporali o precipitazioni specie sull’entroterra mentre Palermo dovrebbe rimanere al limite. Venti fino a moderati da NW, temperature massime non oltre i +16°C, minime anche attorno i +10/+11°C.

Domenica, dopo veloci precipitazioni possibili nella notte specie sulle coste occidentali, la giornata sarà caratterizzata da cielo parzialmente nuvoloso o localmente nuvoloso sull’entroterra. Temperature stazionarie. Dalla serata nuovo peggioramento in movimento da Ovest verso Est, la zona inizialmente interessata dovrebbe essere quella occidentale della nostra provincia. Sarà l’inizio della fase perturbata e più fredda della serie che avrà luogo soprattutto nella notte di lunedì, ne riparleremo.

Non può piovere per sempre

Nasce come spazio per diffondere la meteorologia, scienza assai complessa ed ancora inesatta, in modo semplice, chiaro e conciso. Questo il compito che spetta a Nicola Sacco, imprenditore agricolo nella vita che, da oltre 20 anni, è un appassionato di meteorologia e che nel 2006 ha creato l'Associazione MeteoPalermo, ora onlus. L'Associazione studia il clima palermitano anche grazie alle numerose stazioni sparpagliate in città ed in provincia e grazie alla passione che quotidianamente mette nel gestire il sito meteopalermo.com con previsioni ed approfondimenti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PalermoToday è in caricamento