Meteo, in arrivo un weekend freddo ma senza pioggia

Già dal giorno di Natale la nostra regione sperimenta condizioni di tempo ampiamente soleggiato ma in un contesto termico invernale, specialmente nelle lunghe notti che stanno favorendo l’inversione termica: in viale del Fante raggiunti i 3,8 C°

Foto Alessandro Chiolo

Bentrovati amici di PalermoToday, già dal giorno di Natale la nostra regione sperimenta condizioni di tempo ampiamente soleggiato ma in un contesto termico invernale, specialmente nelle lunghe notti che stanno favorendo l’inversione termica portando in tante località le temperature vicine o addirittura sotto lo zero (su tutte, si segnalano i -5,1°C raggiunti stanotte a Piazza Armerina in provincia di Enna). A Palermo la nostra stazione (di MeteoPalermo) di viale del Fante ha raggiunto i +3,8°C.

Il weekend che ci traghetterà verso il nuovo anno non vedrà grosse variazioni: un robusto campo anticiclonico si assesta sul Regno Unito, mentre risulta più blando sull’Italia che si trova sul bordo orientale dell’anticiclone, garantendo tuttavia tempo sostanzialmente stabile anche sulla nostra Isola. Le ultime emissioni dei modelli matematici si stanno allineando però verso un indebolimento dell’anticiclone al centro sud proprio tra il 31 e l’1 gennaio, che sarebbe coinvolto dall’arrivo di correnti decisamente fredde (di estrazione artico-continentale) dalla porta balcanica associate ad un passaggio moderatamente instabile.

Così, se il weekend risulterà stabile mantenendo le temperature in linea col periodo, anche se fredde durante le ore notturne e al primo mattino, il debole campo di alta pressione si andrà indebolendo (con buone probabilità) entro la sera di domenica portando con sè i primi fenomeni sul nord della regione e quindi sulla nostra provincia. Tracciamo quindi la previsione per questo weekend, per San Silvestro invece scriverò un approfondimento dedicato vista la situazione ancora poco chiara e l’alta difficoltà previsionale.

Domani, sabato 29, la giornata vedrà l’arrivo di nubi basse ma senza fenomeni. Venti deboli settentrionali. Temperature stazionarie con freddo mattutino specie sull’entroterra. Mare calmo o poco mosso.

Domenica 30 la giornata comincerà con cielo poco nuvoloso o nuvoloso, dalla serata le prime infiltrazioni instabili da nord-est potranno arrecare i primi rovesci verso la fascia tirrenica, in particolare messinese dove non si escludono locali temporali. Quota neve attorno ai 1500 metrisulle Madonie. Venti moderati da maestrale in rotazione entro sera a grecale moderato sulla fascia settentrionale. Temperature: stazionarie le massime, in leggero aumento le minime per via della maggiore ventilazione e copertura nuvolosa. Moto ondoso in aumento sul Tirreno.

Potete trovare altre informazioni, curiosità o dati live su: www.meteopalermo.com


 

Non può piovere per sempre

Nasce come spazio per diffondere la meteorologia, scienza assai complessa ed ancora inesatta, in modo semplice, chiaro e conciso. Questo il compito che spetta a Nicola Sacco, imprenditore agricolo nella vita che, da oltre 20 anni, è un appassionato di meteorologia e che nel 2006 ha creato l'Associazione MeteoPalermo, ora onlus. L'Associazione studia il clima palermitano anche grazie alle numerose stazioni sparpagliate in città ed in provincia e grazie alla passione che quotidianamente mette nel gestire il sito meteopalermo.com con previsioni ed approfondimenti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PalermoToday è in caricamento