Moda & Movida

Moda & Movida

L'opera dei pupi sposa l'arte dei cantastorie

Ai Danisinni spettacolo per bambini, aperto anche agli adulti. In scena Enzo Mancuso e Paolo Zarcone. E prima una lezione per i più piccoli

Enzo Mancuso

L’opera dei pupi illustrata ai bambini. Prima con una vera lezione, poi con uno spettacolo tutto dedicato ai più piccoli, ma – come spesso avviene – divertente anche per gli adulti. Un appuntamento da non perdere per gli amanti delle tradizioni.
Con ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti, giovedì 16 maggio,  dalle 17, la Parrocchia Sant’Agnese, in piazza Danisinni, ospiterà un incontro con i bambini del quartiere ai quali verrà spiegata la costruzione del pupo e l’origine del teatro dei pupi. Alle 21 poi lo spettacolo dal titolo Sikania ti cuntu e ti cantu, che avrà il pregio di fondere insieme le tradizioni dei pupi, del cunto e del cantastorie. Lo spettacolo viene messo in scena dal maestro puparo Enzo Mancuso assieme al cantastorie bagherese Paolo Zarcone con una cornice scenografica di cartelli, scene pupi e pianino a cilindro. È aperto a tutti, adulti e bambini. 
Lo spettacolo fa parte della rassegna per la celebrazione dei 90 anni della famiglia d’arte Mancuso, ed è patrocinata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Palermo. Alla realizzazione dell’evento hanno contribuito anche Gigi Borruso e frate Mauro Billetta, che da anni portano avanti impegno e dedizione per dare un nuovo volto al quartiere Danisinni, che attraverso la cultura sta riscoprendo la sua vera identità.

Moda & Movida

Moda & Movida è una pagina di informazione sul costume, gli eventi, gli artisti e i personaggi della moda e della movida a Palermo. Destinata ai siciliani che non si piangono addosso e hanno voglia di fare. A chi vuole vivere la propria città. A chi ha del talento e prova ad emergere. Moda & Movida è specializzata nell'assistenza agli organizzatori di eventi, nella comunicazione, nel racconto testuale e fotografico degli appuntamenti mondani e culturali.Contatti:info@modaemovida.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PalermoToday è in caricamento